Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > A fine settimana si elimina il semaforo in Vallefredda
Attualità Borgosesia e dintorni -

A fine settimana si elimina il semaforo in Vallefredda

Inoltre nei giorni scorsi l’impresa ha provveduto a mettere i guard-rail di protezione

Ancora qualche giorno di lavori e la strada della Vallefredda potrà tornare alla viabilità normale. Dopo la chiusura per tutto il mese di agosto finora il tratto è stato riaperto a senso unico alternato regolato da un semaforo. Questione di qualche giorno e si tornerà alla normalità. E’ il vice presidente dell’Unione montana Gian Matteo Passuello a fare il punto della situazione: «Se il tempo tiene per il fine settimana il cantiere sarà terminato. Nei giorni scorsi l’impresa ha provveduto a mettere i guard-rail di protezione, inoltre si procederà all’asfaltatura del tratto a confine con il torrente e la sede stradale sarà più larga di circa 50 centimetri proprio grazie a questo intervento».

 

E il resto del muraglione? «La situazione più preoccupante riguardava proprio quel tratto di muro – riprende Passuello -. Di fatto l’emergenza è risolta. Teniamo conto che durante l’opera si è proceduto a sanificare anche un tratto di muro con una malta speciale, ma anche tutta la parete è stata ripassata in modo da evitare rischi inutili. Il muro è comunque sano». Va ricordato che l’intervento è stato finanziato dall’Unione montana grazie ai fondi dell’Ato 2, un lavoro di 200mila euro necessario visto che la situazione era davvero compromessa. Il continuo passaggio dei mezzi pesanti avevano gravato sul muro di contenimento costruito decenni fa dal Genio militare e pensato per un traffico decisamente più leggero. Ora con l’opera di consolidamento e rafforzamento non si correranno più rischi.

Articolo precedente
Articolo precedente