Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Alagna ricorda Pier Luigi, morto a soli 57 anni
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Alagna ricorda Pier Luigi, morto a soli 57 anni

L’artigiano era stato stroncato da un aneurisma: cordoglio in tutta l’alta Valsesia, molto conosciuta la famiglia

Alagna ricorda Pier Luigi Bendotti, stroncato da un aneurisma a soli 57 anni. Tutta la famiglia è ben conosciuta e stimata in valle.

Alagna ricorda Pier Luigi, morto a soli 57 anni

«Papà… Siamo senza parole…ci hai lasciate troppo presto». Con queste parole apparse su Facebook le figlie Elisabetta, Sabrina e Serena ricordano Pier Luigi Bendotti, artigiano morto ad appena 57 anni. L’uomo era molto conosciuto ad Alagna dove ha sempre vissuto con la sua famiglia. Tante le testimonianze di affetto che sono giunte alla famiglia, dagli amici di sempre e anche dal gruppo alpini di cui ha sempre fatto parte.

Il ricordo di tanti amici

La sua è una delle famiglie più conosciute ad Alagna. Pier Luigi Bendotti lascia la moglie Nadia, le figlie Elisabetta, Sabrina e Serena, i nipoti e la sorella Gisella, conosciuta nel mondo delle corse in montagna per le numerose vittorie.
Proprio la figlia Sabrina ha voluto ricordarlo con un messaggio apparso su Facebook: «Siamo senza parole…ci hai lasciate troppo presto. Mancherai un sacco, il miglior papà ed il miglior nonno! Solo bei ricordi,. Sarà dura senza di te!. Le mie sorelle ed io volevamo ringraziare chi in questi giorni ci è stato vicino, sia fisicamente, che anche con un messaggio. Siete in molti, era amato da tanti! Ciao papà, ti abbiamo amato e ti ameremo per sempre». E gli amici lo ricordano per il sorriso sempre presente nel suo viso e la battuta pronta.

Un lutto improvviso

L’uomo è morto in seguito al ricovero in ospedale per un improvviso aneurisma. Inizialmente sembrava essersi ripreso, poi le sue condizioni sono peggiorate fino alla morte. Giovedì sera a Pedemonte di Alagna è stato celebrato il rosario, venerdì invece il funerale a cui hanno partecipato tantissime persone.

Il ricordo degli alpini

Pier Luigi Bendotti faceva parte anche del gruppo alpini di Alagna e Massimo Stainer lo ricorda così: «Caro Igi, voglio ricordarti così: spensierato e spassoso nei momenti di allegria, ma compito e inquadrato nelle occasioni ufficiali. Comunque sempre fiero con il tuo cappello in testa. Alpino Pier Luigi Bendotti. Presente».

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente