Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Allarme Ponzone: moto scorrazzano nei sentieri dei boschi
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Allarme Ponzone: moto scorrazzano nei sentieri dei boschi

I mezzi a motore in luoghi vietati rappresentano un pericolo per i pedoni e per l'ambiente

allarme ponzone

Allarme Ponzone: moto sui sentieri pedonali in mezzo ai boschi. Le forze dell’ordine al lavoro.

Allarme Ponzone per le moto

Moto che corrono nei boschi del Triverese, sui sentieri riservati ai pedoni. Così le forze dell’ordine sono costrette a riprendere i controlli, in seguito ad alcune segnalazioni provenienti dai cittadini. Nella zona boschiva che da frazione Botto scende fino a Polto sono infatti stati segnalati nuovamente motociclisti che si avventurano lungo i sentieri. Ma non si tratta di una pista, bensì di un tracciato pedonale: e quindi il transito è assolutamente vietato. Già in passato la polizia locale era stata impegnata in una serie di controlli e si sperava che il fenomeno fosse finito. Invece si ripete, e non solo nel fine settimana.

Il pericolo

Adesso, soprattutto al pomeriggio, sono state notate nuovamente diverse moto transitare tra i sentieri. Mezzi che rappresentano un pericolo per coloro che invece vanno semplicemente a camminare o correre. Anche perchè il rischio è trovarsi appena dopo una curva una moto che ti viene addosso. Tra i boschi poi ci sono persone che portano a spasso i cani lasciandoli liberi di girare con l’alto rischio di incidenti.
Senza dimenticare che in un periodo di forte siccità e un clima particolarmente secco il rischio di causare un incendio è dietro l’angolo: le moto infatti transitano in mezzo alla natura tra le foglie secche, basta che la marmitta sia un po’ più calda del solito e venga a contatto con il fogliame per creare i presupposti di un focolaio. Oltre alla questione sicurezza c’è poi anche l’aspetto ambientale. Il rumore delle moto spaventano gli animali, tra cinghiali, volpi e caprioli che popolano il bosco. Il transito inoltre rovina i sentieri che portano i segni dei pneumatici.

A Ponzone ci sono già state altre lamentele per qualche motociclista indisciplinato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente