Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Alpi Biellesi: niente neve, indotto a rischio
Attualità Borgosesia e dintorni -

Alpi Biellesi: niente neve, indotto a rischio

La spruzzata di neve dei giorni scorsi ha imbiancato le Alpi biellesi migliorando le condizioni dell’aria e riducendo il rischio incendi. Non ha però reso possibile l’apertura delle piste a Bielmonte e a Oropa.

La spruzzata di neve dei giorni scorsi ha imbiancato le Alpi biellesi migliorando le condizioni dell’aria e riducendo il rischio incendi. Non ha però reso possibile l’apertura delle piste a Bielmonte e a Oropa.

I cinque centimetri di neve, caduti nel fine settimana, hanno appena ricoperto il suolo all’Oasi Zegna: nulla a che vedere con i 40/50 centimetri necessari per far entrare in funzione le piste. E le previsioni non fanno ben sperare neanche per i prossimi giorni: nevicate dovrebbero essercene ma non copiose. E per la neve artificiale servono temperature basse. Al momento, a Bielmonte, si lavora con il parco giochi per bambini al Piazzale 1, con la pista di pattinaggio al Palasport e con il rolba-run, il bob estivo, che parte da Monte Marca. Gli appuntamenti calendarizzati dal consorzio turistico Oasi Zegna sono per ora tutti rinviati e la mancanza di neve sta mettendo in crisi l’intero indotto.

Analoga situazione anche al Mucrone dove in quota sono scesi non più di dieci centimetri. Oggi la funivia che sale al Lago del Mucrone è in funzione, ma la cabinovia del Camino rimane ferma. 

Articolo precedente
Articolo precedente