Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Alunni Valduggia copiano Monet, Modigliani e Van Gogh
Attualità Borgosesia e dintorni -

Alunni Valduggia copiano Monet, Modigliani e Van Gogh

Un nuovo progetto per la classe della scuola primaria: le opere saranno presentate giovedì 16 maggio in paese e a Borgosesia.

Alunni Valduggia copiano i grandi artisti della pittura. I bambini della classe terza della scuola primaria di Valduggia sono al lavoro per realizzare le opere da presentare alla mostra “Modigliani, Monet, Van Gogh, emozioni e creatività nel colore”.

Alunni Valduggia copiano Monet, Modigliani e Van Gogh

Lo scorso anno gli alunni della stessa classe portarono a termine un lavoro dedicato a Gaudenzio Ferrari, per le celebrazioni dedicate all’artista valduggese, e visto il successo ottenuto quest’anno è stata riproposta una nuova esperienza legata alla pittura: «Agli alunni era piaciuto davvero molto realizzare i disegni ed erano rimasti entusiasti nel vedere i loro lavori in mostra a scuola e nei negozi borgosesiani – spiega la maestra Angela Volpe -. Di quell’evento ne hanno parlato per molto tempo, e così abbiamo così deciso di proporre un lavoro simile per arricchire il loro bagaglio di ricordi scolastici. Quest’anno non hanno seguito un pittore in particolare, ma i colori nel loro complesso».

Giovedì la mostra

In questi giorni i quattordici alunni di terza stanno completando i loro “quadri”, simili per stile e soggetti a quelli realizzati da tre celebri pittori. I disegni dei bambini saranno esposti per la prima volta giovedì 16 maggio in piazza Ferrari durante il mercato settimanale: «Probabilmente si cimenteranno nella realizzazione di altri disegni proprio in piazza – anticipa l’insegnante -: sarà importante per loro mettersi alla prova in mezzo alla gente». Dopo Valduggia la mostra approderà a Borgosesia: sabato 18 maggio i lavori degli alunni saranno esposti in via Roma. E l’esposizione tornerà nuovamente a Borgosesia, al teatro Pro loco, da venerdì 28 a sabato 30 giugno; sarà possibile trovare i disegni anche in alcuni esercizi commerciali borgosesiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente