Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Area ecologica di Gattinara accoglierà rifiuti anche da altri Comuni
Attualità Gattinara e Vercellese -

Area ecologica di Gattinara accoglierà rifiuti anche da altri Comuni

Il centro è interessato da un importante progetto di riqualificazione promosso dal Covevar

area ecologica

Area ecologica di Gattinara al centro di un progetto di valorizzazione.

Area ecologica di Gattinara il progetto

Grandi progetti in programma per l’isola ecologica di Gattinara. Il centro è interessato da un importante progetto di riqualificazione promosso dal Covevar, il consorzio obbligatorio dei rifiuti, che ha scelto anche l’area attrezzata di via Carso per partecipare a un bando regionale per la valorizzazione dei centri raccolta. Quello di Gattinara è uno dei centri più moderni e più funzionali e, insieme ad altri tre della provincia di Vercelli, dovrebbe essere uno di quelli abilitati al conferimento di rifiuti provenienti anche da altri Comuni limitrofi. La Regione ha pubblicato un bando proprio per sostenere questo tipo di investimenti, al quale anche in consorzio vercellese dei rifiuti ha deciso di partecipare. Per farlo ha redatto un progetto che individua quattro isole ecologiche della provincia vercellese, tra cui appunto Gattinara, in cui saranno realizzati dei lavori di miglioramento per agevolare i cittadini che si rivolgeranno per conferire i rifiuti, differenziati nei vari cassoni.

I Comuni vicini

«Questi quattro centri individuati dal Covevar in tutta la provincia – dice il sindaco Daniele Baglione – tra cui anche Gattinara, saranno abilitati a ricevere rifiuti anche dai cittadini di Comuni limitrofi sprovvisti di questo servizio. Il Covevar inviterà i residenti della zona a conferire i loro scarti all’isola ecologica di via Carso, ovviamente se viene approvato questo progetto e si potranno fare i lavori di miglioria. Al momento, però, la nostra isola ecologica è già perfettamente funzionante». Il centro di raccolta gattinarese è infatti uno dei più funzionanti della provincia e in tanti si rivolgono all’area attrezzata di via Carso per conferire diversi tipi di rifiuti. Qui una rampa permette agevolmente di raggiungere il cassone interessato per poter buttare da una posizione rialzata i propri rifiuti, assistiti da personale del Comune di Gattinara.

Altri servizi

Tuttavia, nonostante la comodità e il buon funzionamento di questi servizi, ci sono ancora molti che preferiscono abbandonare i rifiuti nei boschi, raggiungendo punti impervi per liberarsi di scarti che potrebbero essere comodamente (e legalmente) abbandonati nell’isola ecologica di via Carso. Se la Regione dovesse sostenere il progetto presentato dal Covevar, il centro raccolta di Gattinara potrebbe avere un ulteriore impulso ed essere arricchito di altri servizi, come ad esempio una pesa per quantificare il peso dei rifiuti, e altre comodità per i cittadini di Gattinara e non soo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente