Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Arriva l’elisoccorso notturno a Riva Valdobbia
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Arriva l’elisoccorso notturno a Riva Valdobbia

Domani sera il volo di inaugurazione

Riva Valdobbia sarà il primo Comune dell’alta Valsesia ad avere a disposizione la pista di atterraggio dell’elicottero notturno. In zona soltanto Gattinara finora si è attrezzata per questo tipo di servizio che la Regione e il 118 puntano a sviluppare sempre di più per fornire un intervento mirato.
E’ in programma domani sera alle 21 il volo di collaudo dell’area di atterraggio dell’elisoccorso notturno del 118 nel campo da calcio del centro sportivo comunale “Severina” di Riva Valdobbia.
Obiettivo raggiunto
«Dopo diversi sopralluoghi ed alcuni lavori di sistemazione dell’area per agevolare il servizio di elisoccorso in notturna, è stato dato il via libera per utilizzare come punto di atterraggio il campo da calcio presente nel centro sportivo di Riva Valdobbia – spiega il sindaco Alberto Giacomino -. Un importante risultato ottenuto grazie al lavoro ed alla collaborazione dei Comuni di Riva Valdobbia ed Alagna Valsesia con il dipartimento interaziendale emergenza sanitaria 118 di Grugliasco per dare un servizio migliore ed efficiente ai cittadini ed ai turisti dell’alta Valsesia».
Un servizio necessario
Alagna e Riva Valdobbia sono troppo lontane dall’ospedale di Borgosesia, il viaggio in auto è di almeno un’ora. Con l’elisoccorso attivo anche in orario notturno si potrà garantire un soccorso più rapido. «Un grazie particolare a tutte le forze dell’ordine ed ai volontari del territorio che si occupano di soccorso e si impegnano ad assistere persone ferite e colpite da malesseri; salvatori di vite umane che operano nell’anonimato senza cercare riconoscimenti – riprende il primo cittadino -. Un sentito grazie anche al dottor Roberto. Colombo, coordinatore della commissione tecnica elisoccorso 118, che ci ha supportato nella sistemazione della zona di atterraggio dell’elisoccorso notturno ed al Comitato Carnevale “Garuf” di Riva Valdobbia che ha donato fondi per implementare l’illuminazione del campo da calcio».
Data ed orario del test potranno subire variazioni in caso di cattive condizioni atmosferiche o per emergenze in cui è richiesto l’intervento dell’elisoccorso 118. Ma intanto Riva Valdobbia e Alagna da domani hanno un servizio di sicurezza in più.

Articolo precedente
Articolo precedente