Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Beata Panacea Ghemme si prepara alla grande festa patronale
Attualità Novarese -

Beata Panacea Ghemme si prepara alla grande festa patronale

Domattina in parrocchiale solenne concelebrazione presieduta da monsignor Franco Giulio Brambilla, vescovo di Novara

Beata Panacea Ghemme pronta a vivere quattro giorni di momenti devozionali. Da oggi sino a domenica

Beata Panacea Ghemme: la pastorella nacque a Quarona 650 anni fa

A Ghemme comincia oggi la festa patronale in onore della Beata Panacea. Anche quest’anno, 650esimo anniversario della nascita della pastorella, la parrocchia Maria Vergine Assunta propone un programma ricco di momenti devozionali. Celebrazioni e festeggiamenti si articoleranno appunto da oggi, giovedì 3 maggio, sino a domenica. Oggi alle 17 recita del rosario, alle 17.30 i primi vespri, alle 18 messa, e alle 20.45 novena e apertura delle celebrazioni festive alla presenza delle autorità civili.

Domani lo scambio delle croci e delle stole con Quarona

Domani alle 6 messa dell’aurora, alle 8 processione dell’accoglienza con il seguente percorso di andata: chiesa parrocchiale, piazza Antonelli, vie Novara e Monte Rosa; quindi avverrà lo scambio delle croci e delle stole fra Ghemme e Quarona (dove la martire nacque e morì e dove domenica sarà benedetta una statua che la raffigura), dopodiché si tornerà in chiesa passando per le vie Monte Rosa, Pellico e Caccia, e le piazze Cavour e Antonelli; alle 8.45 messa con i quaronesi celebrata dal parroco di Quarona, padre Matteo Borroni, alle 9.45 saluto di commiato alla comunità quaronese davanti alla fontana della Beata, dove le bande di Quarona e Ghemme eseguiranno i rispettivi inni; alle 10.15, presso l’oratorio parrocchiale, benedizione e distribuzione del pane e del vino; alle 11 solenne concelebrazione presieduta da monsignor Franco Giulio Brambilla, vescovo di Novara; alle 17 recita del rosario, alle 17.30 celebrazione dei vespri, e alle 18 messa. Sabato alle 10.30 messa per tutti i defunti della parrocchia presso il cimitero; un’altra messa sarà officiata alle 18.

Domenica il concerto della “Nuova filarmonica ghemmese”

Infine, domenica 6 maggio, il programma prevede: alle 8.30 messa, alle 10.30 solenne concelebrazione presieduta da don Brunello Floriani, vicario episcopale per la pastorale della diocesi di Novara, alle 16 concerto della “Nuova filarmonica ghemmese” sul sagrato della chiesa o, in caso di maltempo, all’interno della chiesa parrocchiale, alle 17.30 celebrazione dei vespri, e alle 18 messa celebrata da padre Matteo Borroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente