Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Biblioteca Romagnano vuole riaprire entro l’anno
Attualità Novarese -

Biblioteca Romagnano vuole riaprire entro l’anno

Dai vigili del fuoco è arrivato parere positivo per il progetto preliminare di messa a norma

romagnano beffa

Biblioteca Romagnano il sì al progetto preliminare.

Biblioteca Romagnano riapertura in vista

La biblioteca civica di Romagnano potrebbe riaprire anche prima della fine dell’anno. Nei giorni scorsi i vigili del fuoco hanno infatti dato parere favorevole al progetto preliminare di messa a norma presentato dal Comune di Romagnano. «Adesso possiamo iniziare a lavorare per il definitivo – commenta il sindaco Cristina Baraggioni -. in base a quest’ultimo documento, che conterrà le stime esatte dei lavori, potremo contrarre il mutuo destinato a sostenere le spese». Attualmente il costo calcolato, si aggira sui 200mila euro. «Si tratta del il primo importante passo verso la riapertura – dice Baraggioni -. Se tutto procede senza intoppi la struttura sarà di nuovo agibile prima della fine dell’anno».

La chiusura

La biblioteca di Romagnano è chiusa dalla scorsa estate, cioè da quando il sopralluogo dei vigili del fuoco di Novara aveva messo in evidenza le lacune per quanto riguarda gli adempimenti previsti dalla normativa sulla sicurezza. La decisione di chiudere al pubblico l’edificio era stata presa dal sindaco in seguito alla sospensione del Cpi, il certificato di prevenzione incendi, da parte dei vigili del fuoco.

La segnalazione

Il tutto era partito con una segnalazione, oggetto anche di una delibera, da parte del consigliere della Lega nord, Silvio Landolfa. Nella segnalazione, finita in procura, il consigliere metteva in evidenza alcune criticità della struttura che ospita la biblioteca. Alla fine di giugno è seguito il sopralluogo dei vigili del fuoco, che hanno riscontrato ulteriori difformità rispetto a quanto messo in evidenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente