Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia bus-navetta da settembre cambia tutto
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia bus-navetta da settembre cambia tutto

Tutte le novità in arrivo a partire da settembre

borgosesia bus-navetta

Borgosesia bus-navetta tutte le novità in arrivo dopo l’estate: l’amministrazione ha deciso di apportare alcune modifiche.

Borgosesia bus-navetta la rivoluzione

Rivoluzione in arrivo per il trasporto pubblico a Borgosesia. Entrerà in funzione a partire dal prossimo primo settembre il nuovo servizio, che andrà a modificare completamente quello attuale. L’amministrazione comunale ha infatti deciso di introdurre una serie di cambiamenti importanti che sono emersi dalle rilevazioni effettuate di recente a proposito del numero di utenti che usufruiscono del servizio. Numeri che hanno messo in evidenza un tasso di utilizzo della navetta inferiore alle attese.

Il servizio rimane gratuito

«Abbiamo deciso di apportare delle significative modifiche al servizio della navetta cittadina – spiega l’assessore ai trasporti Costantino Bertona – in quanto riteniamo che con il nuovo sistema che verrà introdotto si possa rispondere in maniera più soddisfacente alle esigenze dei cittadini, in particolar modo per coloro che hanno necessità di recarsi all’ospedale. Il nuovo servizio, che sarà proposto in via sperimentale per alcuni mesi, rimarrà totalmente gratuito per volontà dell’amministrazione ed in particolare del sindaco Paolo Tiramani».

I capolinea

La navetta sarà suddivisa indicativamente in due parti: il servizio principale avrà come capolinea Bettole a sud e il centro sportivo Milanaccio a nord e percorrerà il tracciato toccando i punti di maggiore interesse della città per un totale di otto corse al giorno. Il servizio a chiamata invece sarà dedicato alle frazioni di Plello, Valbusaga, Rozzo, Caneto, Vanzone e Foresto e dovrà essere prenotato telefonicamente con 48 ore di anticipo dagli utenti che avranno la necessità di usufruirne.

Gli studenti

Un servizio particolare sarà poi riservato agli studenti delle scuole superiori residenti a Valbusaga, Rozzo, Caneto e Vanzone che saranno trasportati presso il liceo scientifico di viale Varallo e l’Ipsia di via Marconi in tempi utili per l’inizio delle lezioni. La navetta del sabato mattina, in funzione del mercato cittadino, manterrà il medesimo percorso salvo alcune piccole modifiche nell’orario.

Le informazioni

Tutte le informazioni necessarie saranno comunicate tramite locandine distribuite sul territorio comunale e reperibili sul sito www.sesosrl.it. Gli operatori potranno essere contattati dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 per ogni eventuale chiarimento e per prenotazioni. «Siamo convinti in tal modo – conclude l’assessore – di rispondere in modo più completo alle richieste degli utenti e di fornire un servizio migliore rispetto al passato, dove in alcuni casi si dovevano trascorrere tempi molto lunghi per percorrere brevi distanze».

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente