Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia, i giovani promuovono la pista di pattinaggio
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia, i giovani promuovono la pista di pattinaggio

Dopo oltre un mese, domenica scorsa è calato il sipario sull’impianto di piazza Mazzini

Dopo oltre un mese, domenica scorsa è calato il sipario sulla pista di pattinaggio di Borgosesia. Dall’inizio di dicembre, il centro cittadino è stato animato grazie alla presenza dell’impianto. Unanimi i consensi positivi registrati tra chi, anche quotidianamente, ha trascorso i pomeriggi con i pattini ai piedi: «Ormai è un appuntamento fisso dell’inverno – commenta Manuel Ferrantelli, 17 anni di Borgosesia -: guai se non ci fosse stata. Non credo di aver saltato un solo pomeriggio o serata. Mi è sempre piaciuta, e più passano gli anni più mi piace». Dello stesso parere il fratello Alex e l’amico Matteo Baratono, diciassettenne di Borgosesia: «E’ divertente pattinare non solo per fare attività sportiva – dicono -, ma anche per poter restare in compagnia degli amici e divertirsi. E quante risate quando qualcuno di noi cade dopo aver cercato di fare strane acrobazie».

Nonostante siano entusiasti, non manca però qualche consiglio: «In certe occasioni a pattinare eravamo in troppi – sostengono -: forse, andrebbe meglio stabilire un limite di tempo in cui ciascuno può restare in pista, e mai troppi insieme. Quando si è in tanti è difficile pattinare tranquillamente anche perchè bisogna fare attenzione a non “investire” nessuno». Sono state molte anche le ragazze ad essersi cimentate con i pattini, non solo di Borgosesia ma anche dei paesi limitrofi: «E’ stato troppo divertente aver potuto trascorrere sulla pista le giornate di vacanza e il tempo libero – dicono Maria Giulia Anselmino, Giorgia Rossi e Chiara Tredesini di Grignasco, e la borgosesiana Nour Barki di Agnona -. Siamo venute praticamente tutti i fine settimana e comunque tutte le volte che abbiamo potuto e che i genitori hanno potuto accompagnarci». Anche loro mettono in risalto la confusione alcune volte trovata in pista: «Ci sono state occasioni in cui a pattinare c’erano davvero troppe persone – rimarcano -. Nonostante questo, nel complesso diamo un voto assolutamente positivo alla pista, diciamo un dieci».

A calcare la pista di pattinaggio cittadina ci sono stati anche tanti giovani valsesserini: «Siamo venute cinque volte – dicono Serena Matera, Valeria Comero e Desirè Flaca di Crevacuore – e tutte le volte è stato uno spasso. E’ sicuramente meglio essere venute a pattinare piuttosto che restare a casa davanti al computer o alla televisione». Insomma la pista è stata una valida possibilità per trascorrere i pomeriggi insieme alle amiche: «Seppur nessuna di noi sia una campionessa sui pattini – commentano Alessia Flores, Alessia Moriana e Martina Casedda di Crevacuore – ci è piaciuto metterci alla prova e imparare. Speriamo di poter pattinare ancora il prossimo anno, speriamo proprio che venga ancora riproposta». Una possibilità che sembra molto concreta visto che la pista di pattinaggio di Borgosesia dal 2010 si è trasformata nell’attrazione principale del periodo natalizio in città.

Articolo precedente
Articolo precedente