Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia piazza aperta ma non ci passa nessuno
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia piazza aperta ma non ci passa nessuno

Poche le auto che percorrono l'"anello"

borgosesia piazza aperta

Borgosesia piazza aperta alla circolazione: pochi però gli automobilisti.

Borgosesia piazza aperta alle auto

Poche auto in piazza a Borgosesia, dopo la riapertura della circolazione. E’ il paradosso della nuova viabilità in centro a Borgosesia: richiesto da più parti il ripristino del cosiddetto “anello” della piazza, sono ancora pochi ad usufruirne. Da pochi giorni è pure stato sostituito il semaforo che regola l’accesso negli orari consentiti. La riapertura della piazza centrale risale alla prima settimana di giugno. L’amministrazione comunale è tornata sui propri passi dopo la decisione del luglio dello scorso anno di chiudere al traffico l’intera area centrale. Su stimolo dei commercianti, che avevano chiesto di tornare al sistema di viabilità precedente, è stato riaperto il tratto che costeggia il condominio Casabella.

Gli orari

La viabilità è così nuovamente consentita dal lunedì al venerdì e dalle 7 alle 19.30. Una soluzione che avrebbe dovuto soddisfare i cittadini che non avevano accolto favorevolmente la pedonalizzazione della piazza. E invece, per il momento non è proprio così. Sono davvero poche le auto che si avventurano nell’anello. Una situazione che balza agli occhi in qualsiasi momento della giornata. Ci vorrà probabilmente più tempo affinché gli automobilisti si abituino.

Cambio semaforo

Nel frattempo, allo scopo di rendere più comprensibile la libertà di accesso, martedì è stato cambiato il semaforo che disciplina il transito sotto il condominio Casabella: al posto di quello con la sola luce rossa, ne è stato installato uno con doppia luce, verde e rossa, e le indicazioni: «Credo sia solo una questione di tempo – commenta il sindaco Paolo Tiramani -, poi si farà di nuovo l’abitudine al passaggio. Da parte nostra, abbiamo preso una decisione che soddisfa tutti, sia chi voleva riavere la viabilità in piazza che chi preferisce spazi pedonali. I commercianti si sono dichiarati soddisfatti. Non ci saranno altre modifiche. Intanto si procede con la posa del arredo, un passo per volta».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente