Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Cliente cinese ripresa e ridicolizzata dall’addetto del supermercato | VIDEO
Attualità
1 commento.

Cliente cinese ripresa e ridicolizzata dall’addetto del supermercato | VIDEO

Sconcertante episodio accaduto in un market lombardo. L'azienda ha già avviato una procedura disciplinare.

Cliente cinese ripresa e ridicolizzata dall’addetto. Episodio sconcertante accaduto all’interno di un supermercato lombardo. Tutto documentato in un video

Cliente cinese ripresa e ridicolizzata perché non sa parlare italiano

“Cinese di m…a, ti sparo in testa”, offesa e minacciata al supermercato perché non parla italiano. Una storia incredibile, quella raccontata dal nostro quotidiano online GiornalediMonza.it. L’episodio è stato diffuso in rete da una ragazza cinese, Erika J. Lin che, sul suo profilo Facebook aperto al pubblico, ha postato un video in cui si vede una signora di nazionalità cinese che sta facendo la spesa e che, mentre si trova nel reparto acque del supermercato, prova a chiedere chiarimenti indicando il prezzo delle bottiglie e si esprime come può, avendo difficoltà a parlare italiano. Un ragazzo, probabilmente un addetto, riprende la scena e poi la prende in giro:  «Qui siamo in Italia, inutile che parla cinese, se vuole parlare cinese se ne deve tornare in Cina». Poi il ragazzo che sta riprendendo la scena con il cellulare (immortalando anche un collega che ride della scena) rincara la dose con una raffica di insulti davvero da non credere.

La replica dell’azienda

Pronta la reazione della catena della grande distribuzione: Iper ha già preso le distanze dall’episodio sulla propria pagina Facebook aziendale. E anche l’ufficio comunicazione di Iper, contattato da GiornalediMonza.it questa mattina, ha ribadito che si dissocia totalmente dal grave episodio. «Abbiamo già preso provvedimenti disciplinari nei confronti dell’addetto che si vede inquadrato. Stiamo ora indagando sulla persona che ha filmato il tutto. Speriamo anche di riuscire a rintracciare la vittima per porgerle direttamente le nostre scuse per questo video che non sembra recentissimo».

Scritto da: p.piercarlo@gmail.com

TAG: Tag:, , ,

Un Commento

  • Antonio ha detto:

    Bè come minimo dovrebbe essere licenziato in tronco. E spargere La voce così che non possa più trovare lavoro da nessuna parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente