Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Compostaggio Lozzolo: solo uno beccato a fare finta
Attualità Gattinara e Vercellese -

Compostaggio Lozzolo: solo uno beccato a fare finta

Previsto uno sconto del 10 per cento sulla Tari

Compostaggio Lozzolo, in paese si fa seriamente. L’amministrazione comunale ha avviato una serie di controlli per vedere se tutto viene svolto in modo corretto

Compostaggio Lozzolo, ci siamo

A Lozzolo il compostaggio domestico si fa in maniera seria. E l’amministrazione comunale ha avviato una serie di controlli per vedere se i compost vengono utilizzati in modo corretto. «Abbiamo iniziato a verificare il compostaggio domestico di alcuni cittadini – spiega il sindaco Roberto Sella -. Teniamo in considerazione che è previsto uno sconto del 10 per cento sulla Tari, la tassa rifiuti per chi è iscritto all’albo compostatori». E non è l’unico vantaggio: «Più compostaggio vuol dire anche meno rifiuti a carico del servizio di raccolta. Inoltre è stata anche l’occasione per dare pratiche indicazioni per limitare la nascita di zanzare».

Il bilancio

E alla fine su 14 utenze ispezionate, 13 praticano il compostaggio in modo corretto, uno non pratica più il compostaggio, e un utente ha restituito il bidone per la frazione verde inutilizzato. Da parecchi anni molte famiglie lozzolesi praticano l’autocompostaggio a casa con una riduzione della tassa dei rifiuti. La nuova normativa regionale dà la possibilità di tenere conto nel conteggio della raccolta differenziata anche del volume di rifiuto organico non conferito nel servizio ordinario di raccolta ma compostato in loco a condizione che sia regolamentato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente