Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Comune Valdilana: un sindaco e quattro pro-sindaci
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Comune Valdilana: un sindaco e quattro pro-sindaci

Per il Comune di Valdilana si andrà a votare con due schede: una per il consiglio, una per i rappresentanti del paese

Comune Valdilana: un sindaco e quattro pro-sindaci.  Si aggiunge un nuovo tassello al progetto di fusione tra Trivero, Mosso, Valle Mosso e Soprana.

Comune Valdilana: due schede elettorali

Alle prossime elezioni comunali di Valdilana gli elettori potrebbero avere tra le mani due schede: una per scegliere il consiglio comunale (uguale per tutti) e l’altra per il consiglio municipale (diversa per ogni paese), ovvero il gruppo di “pro-sindaci” che rappresenteranno i quattro territori che andranno a unirsi: Mosso, Trivero, Valle Mosso e Soprana.

La posizione dei sindaci

«Al momento è una delle proposte – spiega il sindaco di Mosso Carlo Grosso -. E’ una idea lanciata dopo la fusione di Mosso Santa Maria e Pistolesa: da sempre i cittadini di Pistolesa hanno oltre alla scheda normale anche quella per eleggere il pro-sindaco». Gli fa eco Mario Carli di Trivero: «E’ una delle proposte anche per mantenere una rappresentatività del territorio,  secondo noi deve essere una figura eletta e non nominata dall’amministrazione vincente». Ma, come detto, è una delle ipotesi. «C’è una commissione che sta valutando – analizzano i due sindaci – le modalità e si sta confrontando».
In teoria, ogni candidato pro-sindaco sarà anche espressione di una delle liste che andranno a sfidarsi per eleggere l’amministrazione “vera”. Quindi gli elettori di Trivero, per esempio, andranno a votare per il sindaco di Valdilana e per il pro-sindaco di Trivero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente