Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Croce rossa Borgosesia: 5700 servizi, ma sono in calo
Attualità Borgosesia e dintorni -

Croce rossa Borgosesia: 5700 servizi, ma sono in calo

Nei giorni scorsi si sono tenuti i lavori dell'assemblea generale del comitato locale

Croce rossa Borgosesia: 5700 servizi, ma sono in calo. Nei giorni scorsi si sono tenuti i lavori dell’assemblea generale del comitato locale

Croce rossa Borgosesia: 5700 servizi, ma sono in calo. A presentare i documenti il presidente Pier Franco Zaffalon

Nei giorni scorsi si sono tenuti i lavori dell’assemblea generale del comitato locale della Croce rossa di Borgosesia. L’incontro è stato al centro sociale di via Giordano per discutere il conto consuntivo del 2017 e il programma per l’anno in corso. A presentare i documenti finanziari e programmatici il presidente Pier Franco Zaffalon e il segretario Piero Marchi. I dati essenziali che emergono dall’attività del 2017 rimarcano un leggero calo dei servizi effettuati, che scendono a 5.689 rispetto ai 5.963 dell’anno precedente e in una diminuzione delle offerte pervenute al comitato. «Il calo dei servizi ha due ragioni essenziali – sottolinea Zaffalon -. Una è legata alla presenza sul territorio di altre associazioni che svolgono analoghe funzioni, l’altra è collegata alla difficoltà in alcune situazioni di trovare personale disponibile a effettuare i servizi richiesti».

Attività incentrate sulla formazione

Le attività negli scorsi dodici mesi hanno interessato in maniera significativa l’area della formazione. Volontari e istruttori sono stati impegnati in corsi di aggiornamento per bagnini e istruttori, guide rafting, addetti al primo soccorso aziendale, di informazione agli alunni delle scuole primarie e secondarie per l’uso del defibrillatore e per le manovre salvavita in età pediatrica. E’ stata assicurata continuità alle attività in campo socio assistenziali. A queste si aggiungono interventi per il sisma in centro Italia e altre iniziative.  A corollario dell’attività, è giunto il riconoscimento del presidente verso il lavoro e la collaborazione offerta dai 289 volontari.

Nel 2018 una nuova ambulanza

Il programma da realizzare nel corso del 2018 contempla la conferma di tutte le attività. Con qualche aggiunta: dall’inizio dell’anno è aperto un nuovo ambulatorio a Isolella, gli screening si amplieranno a nuovi centri, si valuterà di attivare un corso per maglieria, nel mese di maggio si sta lavorando per organizzare una giornata itinerante a Borgosesia per la promozione della Croce rossa. La novità più importante sarà costituita dall’arrivo di una nuova ambulanza, che andrà ad arricchire il parco macchine in dotazione. E l’occasione ha fatto riproporre da parte di alcuni volontari l’acquisto di un monitor parametrico delle funzioni vitali, da installare sulla nuova ambulanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente