Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Croce rossa Gattinara: raccolta fondi per un nuovo automezzo
Attualità Gattinara e Vercellese -

Croce rossa Gattinara: raccolta fondi per un nuovo automezzo

Tutte le indicazioni per chi vuole supportare il sodalizio

croce rossa gattinara

Croce rossa Gattinara si prepara ad acquistare un nuovo mezzo e chiede un supporto al territorio.

Croce rossa Gattinara il nuovo mezzo

Un nuovo mezzo per la Croce Rossa: il comitato locale di Gattinara sta promuovendo una raccolta fondi tra privati cittadini e aziende per l’acquisto. Una raccolta che non riguarda solo Gattinara ma tutto il vasto territorio sul quale operano i volontari del sodalizio. Le ambulanze della Croce rossa gattinarese, infatti, svolgono servizi anche nei Comuni di Arborio, Carpignano, Ghislarengo, Lenta, Greggio, Rovasenda, Brusnengo, Roasio, Sostegno, Gattinara, Romagnano, Ghemme e Prato Sesia. A questi si aggiungono le tante richieste che si estendono fino alla media Valsesia e in Valsessera, fino a Crevacuore e Coggiola.

La sede

La Croce rossa di Gattinara è nata nel marzo del 1984, grazie a un gruppo di circa cinquanta persone di Gattinara e paesi limitrofi. Individuata la sede, con la collaborazione dell’allora amministrazione comunale e di alcuni imprenditori locali, si è cominciato il lavoro. Sono ormai trascorsi 34 anni, tra alti e bassi, sia per quanto riguarda il numero dei volontari, sia per il parco macchine. Da poco la Cri gattinarese è in una nuova sede, all’ex supermercato Coop, assegnata in affitto dal Comune. «E’ una sede sicuramente molto più spaziosa e comoda per i mezzi – dice il presidente della Croce rossa, Marcello Orrù – ma anche per la sistemazione dei materiali e l’alloggio dei volontari, nonostante un affitto di 7mila euro annui. Il nostro grosso problema è il parco auto, che attualmente è composto da mezzi ormai con più di vent’anni, quindi al limite».

Come donare

Per rinnovare il parco mezzi, la Croce rossa di Gattinara sta quindi promuovendo una raccolta fondi, tra aziende ma anche privati cittadini che vogliono dare un contributo, grande o piccolo che sia. Per contribuire è possibile fare una donazione sul conto corrente postale n° 1018051076, oppure utilizzando il codice Iban IT11M 07601 10000 00101 8051076, oppure il codice Iban IT98G 06090 44500 00000 10000 046. Altrimenti è possibile rivolgersi alla sede Cri di corso Vercelli, al polo di Protezione civile, o telefonare allo 0163.833469. Le donazioni sono detraibili ai fini fiscali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente