Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Domenica guerra a Greggio. Ma solo per gioco
Attualità Gattinara e Vercellese -

Domenica guerra a Greggio. Ma solo per gioco

In programma una finale nazionale di soft air: si combatte ma si dà anche la caccia agli zombie.

Domenica guerra a Greggio: in programma nel fine settimana finali nazionali di Soft Air “Pattuglia a corto raggio”. Per due giorni si ferma anche la caccia.

Domenica guerra a Greggio: si ritrovano 200 appassionati di soft air

Si chiama soft air ed è la guerra simulata: ci si veste come marines, si fanno piano di attacco e difesa, ci si pongono degli obiettivi, ci si confronta con il nemico. Ma tutto per gioco. Tra sabato e domenica a Greggio si disputeranno le finali di un campionato italiano di soft air specialità “Pattuglia a corto raggio”. Arriveranno squadre (meglio dire pattuglie) da tutta Italia, anche dalle isole, per svolgere le loro “missioni”, al termine delle quali, in base ai punteggi, ci sarà una squadra campione d’Italia.  Si parla anche di azioni contro gli zombie (ovviamente finti anche loro). A organizzare il tutto è il Comitato piemontese della Federazione Italiana giochi tattici, con il presidente regionale Massimo Carbone, che è vercellese. Il tutto con la collaborazione delle squadre piemontesi. In tutto 200 persone tra giocatori, organizzatori e seguito.

Stop anche alla caccia

Il campo d’azione sarà nei boschi della regione Mandria e dentro l’area ex Paramatti. Sabato e domenica la caccia sarà sospesa per evitare spiacevoli incidenti, ma solamente in regione Mandria. Per ulteriori approfondimenti leggi notiziaoggivercelli.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente