Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Don Giovanni Bossi: vorrei abbracciarvi tutti
Attualità Borgosesia e dintorni -

Don Giovanni Bossi: vorrei abbracciarvi tutti

Lettera aperta di don Giovanni Bossi dopo la festa per i suoi 90 anni e i 65 di sacerdozio

Don Giovanni Bossi: vorrei abbracciarvi tutti. Con una lettera aperta il parroco di Agnona, Isolella e Foresto ringrazia i fedeli per l’affetto dimostrato pochi giorni fa ad Agnona durante la messa in occasione dei suoi 90 anni e per i 65 di sacerdozio. 

Don Giovanni Bossi: vorrei abbracciarvi tutti

«Vorrei ringraziare i parrocchiani di Agnona, Isolella e Foresto, che mi sono stati vicini in questi venti anni di sacerdozio in Valsesia. Ma anche i fedeli che, pur provenendo da altri paesi, ogni settimana assistono alle mie celebrazioni liturgiche. Tutte le persone che domenica mi hanno accolto nella chiesa di Agnona con calore e amore fraterno e si sono stretti intorno a me come una vera famiglia. Tutti coloro che hanno contribuito ai numerosi doni ricevuti in questa importantissima celebrazione. L’amministrazione comunale di Borgosesia con il sindaco Paolo Tiramani, don Ezio, don Silvio, i miei insostituibili chierichetti, i favolosi cantori delle corali di Agnona, Foresto e Isolella, la Fanfara di Foresto che mi ha salutato con le sue allegre melodie, Laura, Teresa, Lucrezia del “Castello magico” con i loro piccoli coristi, Marisa, Giuseppe e tutti i volontari della parrocchia di Agnona che hanno allestito il rinfresco, i cuochi che hanno cucinato uno splendido pranzo all’oratorio borgosesiano, i sindaci di Bannio Anzino e Marano Ticino con i cittadini che li hanno accompagnati in rappresentanza di tutta la parrocchia, Gianpiero Guida che ha immortalato con le sue bellissime fotografie i momenti più importanti della giornata, i parrocchiani vecchi e nuovi. Vorrei abbracciarvi tutti a uno ad uno, ma sarebbe impossibile! Perciò vi ringrazio con profonda riconoscenza per questa meravigliosa giornata di festa. Grazie per il vostro affetto, le vostre attenzioni e i vostri pensieri. Vi porto nel cuore e vi ricordo ogni giorno nelle mie preghiere».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente