Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Elezioni Grignasco: Cristian Borsoi si candida a sindaco
Attualità Serravalle e Grignasco -

Elezioni Grignasco: Cristian Borsoi si candida a sindaco

I primi eventi e appuntamenti con i cittadini partiranno entro la metà di gennaio.

Elezioni Grignasco: Cristian Borsoi annuncia la sua candidatura a sindaco di Grignasco: «Sono legato al mio paese e sento che c’è voglia di cambiamento, per questi motivi scenderò in campo con una lista civica».

Elezioni Grignasco: Cristian Borsoi candidato a sindaco

In primavera  gli abitanti del paese saranno chiamati alle urne per scegliere chi guiderà il Comune per i prossimi cinque anni. E Cristian Borsoi, imprenditore 38enne, referente anche degli “Amici di Grignasco”, sarà in lizza per la poltrona civica. «Ringraziamo il sindaco per ciò che ha fatto sino ad ora, ma io e la mia squadra sentiamo il desiderio di cambiamento e sono in tanti coloro che ci hanno espresso la stessa esigenza. Da qualche settimana abbiamo abbiamo iniziato ad individuare un gruppo di persone che comporrà una lista civica il cui nome vorrà porre Grignasco al centro del progetto». Roberto Beatrice, attuale sindaco, non potrà ricandidarsi alla guida di una lista perché quello che si sta per concludere è il suo secondo mandato, ma ha già annunciato che non mancherà un gruppo che si porrà come obiettivo di continuare il lavoro portato avanti sino ad ora dalla sua squadra.

Il team di Borsoi e i primi appuntamenti con i cittadini

Per ora rimane top secret il nome di ciascun componente della squadra di Borsoi, ma di certo ci sarà una figura particolarmente conosciuta in paese. «Il mio braccio destro – annuncia il candidato sindaco – sarà Simone Chiavarini, che è presidente del Centro studi di Grignasco. Accanto a noi ci sono altri giovani che sono molto conosciuti in paese perché fanno parte di associazioni locali». Ed ora il candidato inizia a programmare gli incontri con i cittadini. «Nei prossimi giorni organizzeremo degli appuntamenti con gli abitanti del centro e delle frazioni – prosegue Borsoi – per raccogliere esigenze e problematiche. Gli eventi partiranno entro la metà di gennaio. Metteremo quindi insieme le idee e a maggio faremo un altro giro sempre tra i grignaschesi per presentare il programma definitivo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente