Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Eraldo Botta si incatena per protestare contro la chiusura del punto nascite
Attualità Borgosesia e dintorni -

Eraldo Botta si incatena per protestare contro la chiusura del punto nascite

Il sindaco di Varallo sta valutando anche azioni legali verso l’Asl

Eraldo Botta oggi alle 10 si incatena davanti all’ospedale di Borgosesia.

Eraldo Botta e la protesta

Contro la decisione dell’Asl di chiudere il punto nascite di Borgosesia fino a settembre il sindaco di Varallo è pronto a scendere in campo. Oggi si incatenerà davanti all’ospedale, ma sta meditando anche azioni legali nei confronti dei vertici dell’Asl Vercelli.

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente