Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ermanno Tiramani: l’addio del Carnevale Varallo
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Ermanno Tiramani: l’addio del Carnevale Varallo

Il comitato ricorda la "lüm" che si è spenta ieri dopo una vita dedicata al bene della Valsesia.

Ermanno Tiramani: il Carnevale Varallo dà l’addio allo storico Marcantonio. Un uomo che rappresenta un pezzo di storia della città e di tutta la Valsesia.

Ermanno Tiramani: si è spenta la Lüm del Carnevale di Varallo

“Oggi per il carnevale è un giorno triste: si è spenta a 96 anni la Lüm di Ermanno Tiramani, Marcantonio per ben nove edizioni tra il 1956 e il 1964”. Così in un post pubblicato ieri sulla sua pagina Facebook, il Carnevale di Varallo ha dato l’addio a uno dei suoi personaggi più rappresentativi. Personaggio di primo piano, ma non solo per la festa: Tiramani lasciò infatti il segno come imprenditore, come amministratore, come uomo di cultura e come “anima” di Valsesia Musica, che inventò inizialmente con il nome di Concorso Viotti Valsesia, autonomo dall’omonima manifestazione vercellese.

Salvò il puncetto valsesiano

“A lungo presidente della Società operaia di mutuo soccorso – lo ricorda ancora il Carnevale – ha salvato il prezioso puncetto valsesiano dall’oblio istituendo, alla fine degli anni Ottanta, scuole in tutta la valle”. E poi c’è la sua opera nella promozione del territorio: “Membro del consiglio dell’Azienda autonoma Soggiorno e Turismo di Varallo, dal febbraio 1978 ne divenne il presidente, valorizzando il settore del turismo fino a parificarlo agli altri comparti economici… Ciao Ermanno… ti salutiamo con grande affetto”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente