Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Flecchia vescovo visita la chiesa colpita dal fulmine
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Flecchia vescovo visita la chiesa colpita dal fulmine

Un boato sentito in tutta la zona: in centinaia di case è anche “saltata” la corrente elettrica. Danni molto ingenti, i ragazzi del catechismo era lì poco prima

Flecchia vescovo visita la chiesa colpita dal fulmine.  Un fulmine con una potenza devastante intorno alle 13.30 di sabato scorso ha preso in pieno il campanile della chiesa di Flecchia di Pray sventrando il tetto.

Flecchia vescovo visita la chiesa colpita dal fulmine

La struttura ora è inagibile. Per fortuna nessuno è rimasto ferito, ma solo qualche ora prima del terribile tuono i bambini del catechismo stavano giocando nel piazzale attorno alla parrocchia. «Ringrazio Dio che nessuno si è fatto male», commenta don Giancarlo Taverna, parroco di Flecchia. Il bagliore del fulmine si è visto in tutta la zona, e in moltissime case è “saltato” il salvavita a causo dello sbalzo di tensione. Pochi giorni fa anche il vescovo di Vercelli, monsignor Marco Arnolfo, ha voluto visitare la chiesa assieme a frazionisti e amministratori per rendersi conto dei danni.

Il paese si mobilita

«Alcuni teloni sono stati installati sul tetto del sottostante oratorio al fine di limitare i danni, purtroppo molto ingenti – commenta su Facebook il sindaco Gian Matteo Passuello -. La chiesa è stata dichiarata inagibile e interdetta ai non addetti ai lavori».
Ma da subito tante persone si sono mobilitate per dare un aiuto. Alcune ditte sono state incaricate per effettuare i primi lavori di messa in sicurezza delle strutture pesantemente dalla scarica atmosferica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente