Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Gattinara banda e scuole per l’addio al maestro Ginetto Mantovani
Attualità Gattinara e Vercellese -

Gattinara banda e scuole per l’addio al maestro Ginetto Mantovani

Lascia la moglie Rita e il figlio Marcello con Alessia.

Gattinara banda e scuole nella chiesa di San Pietro lo scorso martedì 7 maggio per il funerale del maestro e musico.

Gattinara banda e scuole per l’addio al maestro Mantovani

C’erano anche la banda e i bambini delle scuole martedì 7 maggio per l’ultimo saluto a Ginetto Mantovani, morto a 69 anni. La chiesa era gremita per la cerimonia funebre, celebrata dal parroco, monsignor Franco Givone. La banda musicale Santa Cecilia, della quale era membro, ha intonato alcuni brani sul sagrato della chiesa parrocchiale di San Pietro. Ma anche il mondo della scuola ha voluto essere presente per salutare l’amico e collega Ginetto, con il gonfalone delle elementari, dove per tanti anni aveva insegnato.

I ricordi su Facebook

I famigliari hanno aperto una pagina Facebook “in memoria di Ginetto Mantovani”, con uno spazio dove è possibile ricordarlo e rendergli omaggio. E ovviamente i messaggi sono numerosi, da parte di colleghi e di ex alunni, che lo ricordano come una persona «dal cuore profondamente buono, dal sorriso grande e dagli occhi dolci. Il maestro di cui ogni bambino avrebbe bisogno. il maestro che nessun bambino può dimenticare».

Il ricordo degli ex studenti

I ragazzi del 2000 hanno scritto una lettera toccante nella quale ricordano il maestro «con il sorriso nascosto sotto i baffi neri e i grandi occhiali rotondi, sempre pronto a scherzare». Tra i banchi di scuola Mantovani, non solo ha insegnato matematica e scienze, ma pure la sua passione più grande, la musica. «Ci hai insegnato – scrivono i ragazzi – il ritmo, le note e i primi brani con il flauto dolce». Molti alunni, grazie ai suoi insegnamenti hanno poi proseguito questa strada, entrando nella banda Santa Cecilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente