Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Gattinara e Lozzolo piangono Laura Pancera, morta a 54 anni
Attualità Gattinara e Vercellese -

Gattinara e Lozzolo piangono Laura Pancera, morta a 54 anni

Aveva gestito lo storico Roxy Bar, poi l'edicola. Lacia un ottimo ricordo: era una persona semplice e cordiale con tutti

Gattinara e Lozzolo piangono Laura Pancera, morta a 54 anni

Gattinara e Lozzolo piangono Laura Pancera, morta a 54 anni

Originaria di Gattinara ma conosciutissima anche a Lozzolo dove aveva gestito un bar e l’edicola. Due comunità ricordano Laura Pancera, morta a soli 54 anni, il cui funerale è stato celebrato nei giorni scorsi nella chiesa della frazione San Bernardo gremita di persone. La donna, residente da sempre con la sua famiglia a Gattinara, era molto conosciuta per essere stata edicolante a Lozzolo, ma prima insieme alla sorella aveva gestito lo storico Roxy Bar. Lascia il marito Arnaldo Mussa e il figlio Alessandro, promettente calciatore del settore giovanile del Romagnano, oltre alla mamma Piera Scotti, presidente della nota associazione “Vita più”, il papà Cesare, la sorella Milena con Pasquale, la suocera Antonietta e i parenti.

«Un bellissimo ricordo»

«L’ho conosciuta nel passaggio di proprietà dell’edicola e poi come cliente – la ricorda Silvia Dandaglio, attuale proprietaria dell’attività a Lozzolo -. Conosco bene tutta la famiglia; Lozzolo è un paese piccolo, dove si fa in fretta amicizia con tutti. Di Laura poi era facile affezionarsi: era una persona semplice e cordiale con tutti. E tutto il paese non può che ricordarla con affetto. Era una di quelle belle persone che ormai sono sempre più rare, purtroppo. E 54 anni è veramente troppo presto per andarsene».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente