Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Gattinara lampioni spenti: 30 punti luce dimenticati
Attualità Gattinara e Vercellese -

Gattinara lampioni spenti: 30 punti luce dimenticati

Il Comune ha fatto le segnalazioni a Enel Sole

Gattinara lampioni spenti in via Lavazza e piazza Castello. Non solo: ce ne sono alcuni proprio bruciati. Il sindaco: «Enel Sole ha una trentina di nostre segnalazioni e in alcuni punti è già intervenuta»

Gattinara lampioni spenti

Sono già una trentina le segnalazioni fatte dal Comune di Gattinara a Enel Sole di altrettanti punti in cui l’illuminazione pubblica cittadina è spenta. Si va da situazioni che interessano intere vie o piazze, come via Luigi Lavazza e piazza Castello, fino a singoli lampioni bruciati. «Periodicamente facciamo un giro a controllare tutti i punti luce – dice il sindaco, Daniele Baglione -, ma molte sono le segnalazioni che ci arrivano anche dai cittadini, soprattutto per i lampioni non funzionanti che si trovano nei punti più nascosti. Enel Sole ha già una trentina di nostre segnalazioni e in alcuni punti è già intervenuta. In altri deve ancora intervenire: in corso Valsesia, ad esempio, c’è un lampione che funziona con l’effetto strobo da diversi mesi».

E ci si mettono pure i fulmini…

A complicare la situazione ci si mettono anche le condizioni meteorologiche di questi giorni: ormai ogni sera Gattinara è colpita da una tempesta di fulmini che, oltre a danneggiare antenne ed elettrodomestici di diverse abitazioni private, danneggia anche gli impianti dell’illuminazione pubblica, con sbalzi di tensione che causano danni alle lampade a led dei lampioni o addirittura a tutta la linea elettrica. Le lampade a led, per quanto più efficienti e a consumi ridotti, sono molto più sensibili agli sbalzi di tensione. Ormai da diversi giorni, in via Lavazza, i lampioni sono spenti nel tratto dal sottopasso ferroviario fino alla rotonda all’incrocio con corso Garibaldi. Da mesi, invece, i lampioni nelle aiuole di piazza Castello sono al buio.

nella foto i lampioni spenti in via Lavazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente