Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Gattinara ponteggio alto 47 metri per raddrizzare la croce
Attualità Gattinara e Vercellese -

Gattinara ponteggio alto 47 metri per raddrizzare la croce

Il manufatto era stato piegato dal forte vento. Per la parrocchia di Gattinara una spesa imprevista di 20mila euro

Gattinara ponteggio alto 47 metri per raddrizzare la croce.  Partiti gli interventi per rimediare ai danni provocati dal forte vento delle scorse settimane.

Gattinara ponteggio alto 47 metri per raddrizzare la croce

Durante la scorsa settimana, gli operai della ditta Rivolta Ponteggi hanno installato il ponteggio alto, 47 metri, ovvero come tutta la parete del campanile e che, una volta giunta alla sommità, si è “aggrappato” al cupolino del campanile, in modo da permettere agli operai di arrivare a lavorare agevolmente al grande crocifisso metallico che svetta dalla torre. Qui i tecnici dovranno probabilmente sfilare il crocifisso dalla punta del campanile e portarlo a terra per ripararlo e raddrizzarlo, per poi metterlo al suo posto e ancorarlo ancora meglio di quanto non lo fosse.

Un lavoro imprevisto

Non si sa ancora quanto tempo servirà a concludere i lavori, proprio perché nessuno è in grado di sapere come è ancorata la croce alla sommità del campanile e quindi quanto tempo occorrerà per smontarla e portarla a terra. Di certo per la parrocchia di San Pietro si tratta di un’altra spesa imprevista che, a fine lavori, dovrebbe attestarsi intorno ai 20mila euro. Solo alcuni mesi fa, la parrocchia aveva dovuto spendere circa 15mila euro per la riparazione del campanile, del sistema centralizzato che regola le campane e dei motori dei battocchi, danneggiati irrimediabilmente da un fulmine. Poi la sostituzione dell’impianto audio interno alla chiesa, che dopo trent’anni di funzionamento iniziava a dare problemi di malfunzionamento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente