Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Gattinara raddrizzata la croce sul campanile di San Pietro
Attualità Gattinara e Vercellese -

Gattinara raddrizzata la croce sul campanile di San Pietro

Gli operai hanno lavorato a 47 metri di altezza. La sola croce è alta due metri e mezzo.

gattinara raddrizzata

Gattinara raddrizzata la croce piegata dal vento: operai al lavoro a 47 metri di altezza.

Gattinara raddrizzata la croce

La chiesa di San Pietro di Gattinara ha di nuovo la sua croce. Gli uomini della ditta Edile Gattinarese hanno dovuto svolgere un lavoro molto impegnativo, a 47 metri di altezza, per raddrizzare il manufatto, piegato dalle raffiche di vento. Ora la ditta BO.S.CO sempre di gattinara sta lavorando per sistemare il basamento in ferro, seriamente danneggiato dalle intemperie. Dopo aver installato il ponteggio, alto come tutto il campanile, quindi 47 metri, i tecnici sono potuti salire per ispezionare il manufatto metallico e decidere come intervenire. I lavori sono stati parzialmente rallentati dalle tante giornate di pioggia del mese scorso che, viste le condizioni di lavoro, hanno reso impossibile raggiungere il luogo dell’intervento. Ma nei giorni scorsi si è ripreso a lavorare.

gattinara raddrizzata

I lavori

Innanzitutto sono state chiarite le dimensioni della croce. Il crocifisso è alto due metri e mezzo, dalla sommità alla sfera metallica che si trova alla sua base, a cui aggiungere un altro metro di asta che si ancora all’interno del cemento della torre. Il tutto per un peso di circa 80 chilogrammi. I tecnici che sono intervenuti hanno deciso di non calare a terra il crocifisso, ma di lavorare sulla sommità del campanile. Si è dovuto tagliare la parte di asta che è stata piegata dal vento e assicurare il crocifisso a un nuovo palo che sarà ancorato alla parte in cemento del campanile. La base metallica è stata irrobustita, per evitare che altre violente raffiche di vento simili a trombe d’aria, ormai sempre più frequenti anche da queste parti, possano danneggiare ancora il manufatto.

Gli ultimi tocchi

Tutto questo si può fare tranquillamente sul “terrazzo” finale del ponteggio allestito nei giorni scorsi, senza dove trasportare a terra il grande crocifisso. Lunedì la croce è stata issata di nuovo al suo posto. Dopo diverse settimane il campanile di San Pietro in Gattinara ha di nuovo il suo crocifisso che svetta diritto e non più piegato. L’intervento proseguirà in base alle condizioni meteorologiche. Bisogna infatti concludere i lavori per ancorare la croce al manufatto in cemento del campanile; poi bisognerà aspettare che i materiali utilizzati asciughino e rifinire gli ultimi dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente