Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ghemme Mostra del vino: boom di visitatori nel weekend | LE FOTO
Attualità Novarese -

Ghemme Mostra del vino: boom di visitatori nel weekend | LE FOTO

Quest'anno è stato adibito un cortiletto dedicato appositamente alle doc.

ghemme mostra del vino 2019

Ghemme Mostra del Vino chiude in grande malgrado il maltempo del fine settimana.

Ghemme Mostra del Vino a quota 49

Alla vigilia del suo cinquantesimo anniversario, la Mostra del Vino di Ghemme ha dato ancora grandi soddisfazioni ai suoi organizzatori. La 49ª edizione della kermesse enogastronomica organizzata dalla Pro loco si è chiusa domenica dopo un weekend che ha fatto registrare un boom di presenze, nonostante le bizze del tempo. Migliaia di visitatori hanno preso d’assalto le cantine del castello e il cortiletto dedicato alle doc, vera novità di quest’anno. Sabato sera è toccato invece alle associazioni del paese animare la festa, dopo che una settimana prima le protagoniste erano state e famiglie. Il vino e i tradizionali panini l’hanno fatta da padrone sulla tavolate, insieme alla proverbiale allegria che contraddistingue le serate in Barciocca con parenti e amici.

Fai scorrere le immagini per vedere tutte le fotografie

Doppio percorso

La mostra del vino era iniziata il 25 aprile e durante il suo svolgimento ha osservato un solo giorno di riposo lunedì 29 aprile. Buono l’afflusso di pubblico, che ha potuto scegliere tra due percorsi: quello viola con passaggio attraverso il cortiletto della Barciocca e quello arancio dedicato alla cantina delle docg. Tanta gente anche nel cortiletto delle doc, allestito nell’area circostante a palazzo Gallarati. Da oggi finalmente un po’ di riposo anche per il centinaio di volontari che ha prestato servizio durante la mostra. La Pro loco, invece, è già pronta per un’altra iniziativa: il May beer, con serate all’insegna della musica e della solidarietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente