Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Grignasco area industriale porterà posti di lavoro
Attualità Serravalle e Grignasco -

Grignasco area industriale porterà posti di lavoro

Nel lotto D1 i lavori sono finiti a dicembre. Fra qualche mese avverrà lo “sblocco” burocratico

Grignasco area industriale Di finiti i lavori all’argine, ora iniziano ad arrivare richieste da parte degli imprenditori per ampliare stabilimenti e realizzarne di nuovi

Grignasco area industriale quasi pronta a decollare

Conclusi i lavori all’argine dell’area industriale D1, a Grignasco ora iniziano ad arrivare richieste da parte di imprenditori per ampliare stabilimenti e realizzarne di nuovi. Gli interventi nella zona all’ingresso del paese erano stati finanziati con fondi del Cipe e da parte degli imprenditori. Il progetto risaliva al 1998, ma per una serie di motivi i contributi sono stati erogati nel 2012. «Ci siamo sempre posti come priorità il recupero di fondi per la messa in sicurezza dell’argine D1 – spiega il sindaco Roberto Beatrice -. Un impegno che nel 2012 si è concretizzato. I lavori sono finiti a dicembre, ci vorranno ancora 4 o 5 mesi per lo “sblocco” burocratico e poi tutto sarà completato».

Messa in sicurezza della zona e non solo

Con le opere realizzate s’è messa in sicurezza la zona. «Si è riusciti anche a ricavare spazio per nuove attività», aggiunge l’amministratore. In un periodo di crisi l’idea che possano arrivare nuovi investimenti sul territorio è motivo di orgoglio per la giunta: «Alcuni mi hanno espresso il loro interessamento ad ampliare gli stabilimenti già esistenti, altri invece stanno pensando di insediare nuove attività – evidenzia il primo cittadino -. E’ un ottimo traguardo che porta molti aspetti positivi: da sbocchi lavorativi, all’incremento del commercio e anche a un possibile aumento demografico. Spesso laddove si crea un movimento economico la gente è anche pronta a viverci».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente