Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Incetta di primi premi per le allieve dell’Academy Vivi la danza
Attualità Borgosesia e dintorni -

Incetta di primi premi per le allieve dell’Academy Vivi la danza

 L’anno accademico si è chiuso domenica con uno spettacolo al cinema Lux di Borgosesia

Le allieve della scuola “Academy Vivi la danza” hanno partecipato durante l’anno accademico a corsi intensivi, eventi e concorsi.  Proprio in una delle rassegne, “Inside opus ballet” a Gerenzano, hanno debuttato conquistando il primo posto le allieve più piccole del gruppo classico baby, ottenendo una borsa di studio a “Firenze&danza” e una seconda con partecipazione al concorso Inside 2018. Nella stessa rassegna, nelle classifiche individuali, secondo posto junior per Ludovica Giglio con “L’afrodisiaco supremo” (e borsa di studio per “Varedo summer intensive”), terzo posto senior per Chiara Pillon con “Barbie ibrida” e terzo posto junior per Margherita Zanetti con “In ogni brezza il tuo respiro”. Per i gruppi, secondo posto per i junior con “Albergo a ore” con borsa di studio a Trento. Syria Spinello si è invece aggiudicata una borsa di studio “Accademia di danza”.

Due primi posti per le allieve dirette da Anastasia Pesare al concorso nazionale di Oleggio: si sono classificati primi il gruppo contemporaneo junior con “Sala d’aspetto” e solista contemporaneo junior Sara Dalle Rive con “Passi da donna” (entrambi premiati con borsa di studio a Genova), secondo posto solista moderno per Ludovica Giglio con “L’afrodisiaco supremo” (premiata con borsa di studio a Moncalvo) e terzo posto solista contemporaneo junior per Chiara Pillon con “Barbie ibrida” (borsa di studio a Grosseto).

L’Academy “Vivi la danza” ha chiuso domenica l’anno accademico con uno spettacolo al cinema Lux in cui sono stati rappresentati l’opera classica “Don Chisciotte” e per la danza modern-contemporaneo “Sono sempre i sogni a dar forma al mondo”; durante lo spettacolo sono stati consegnati gli attestati alle allieve con votazioni conseguite durante l’esame finale alla presenza degli esaminatori Narcisa Spada e Isaac Poldi.

Articolo precedente
Articolo precedente