Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Lanificio Vitale Barberis Canonico, un fatturato record
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Lanificio Vitale Barberis Canonico, un fatturato record

Con 163 milioni di euro l'azienda triverese ottiene il +7,2% rispetto al 2016

Lanificio Vitale Barberis Canonico, un 2017 stellare per l’azienda triverese. E in cantiere ci sono un co-branding con il marchio russo di abbigliamento maschile di lusso Henderson e una collaborazione con “Brooks Brothers”

Lanificio Vitale Barberis Canonico

E’ stato un 2017 stellare per il lanificio Vitale Barberis Canonico, oggi guidato dall’amministratore delegato Alessandro Barberis Canonico, dal direttore creativo Francesco Barberis Canonico e da Lucia Bianchi Maiocchi, responsabile della gestione delle relazioni con i clienti. L’azienda, che ha sede a Pratrivero e una parte della produzione concentrata a Pray, ha visto salire il proprio fatturato a 163 milioni di euro nel 2017 (rispetto ai 152 milioni del 2016, +7,2%), il motore viene soprattutto dai mercati asiatici, da sempre più inclini ad acquistare tessuti d’alta gamma.

Primo mercato quello cinese

Primo mercato è stata la Cina, con il 19,7% del giro d’affari, seguita dall’Italia col 17,46%. Il Giappone ha generato il 9,64% e gli Usa il 4,37% del fatturato. Sono 461 gli addetti dell’azienda, distribuiti in 2 stabilimenti. Sono invece 45 i suoi agenti nel mondo, e nel 2017 Vitale Barberis Canonico ha prodotto oltre 10 milioni di metri di tessuto. Il lanificio di Pratrivero, nell’ottobre 2013 è entrato a far parte di Les Hénokiens, club internazionale riservato alle aziende famigliari con almeno duecento anni di storia.

Inaugurati nuovi spazi a Milano

Di quest’anno anche l’inaugurazione dello showroom milanese di via Fatebenefratelli 16 e l’apertura a giugno, in via Solferino 23, nel centro di Brera, della “Fabric academy”. Un nuovo spazio, aperto solo su appuntamento, che si propone come punto di riferimento per designer, sarti e professionisti dell’abbigliamento. In cantiere anche un co-branding con il marchio russo di abbigliamento maschile di lusso Henderson, e ancora una collaborazione con “Brooks Brothers”, con il quale verrà lanciato un tessuto esclusivo per il brand. Alla Vitale Barberis Canonico avevamo dedicato un articolo già qualche giorno fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente