Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Luci led a Trivero fanno risparmiare 500mila euro all’anno
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Luci led a Trivero fanno risparmiare 500mila euro all’anno

Sono già partiti gli interventi di sostituzione

luci led

Luci led a Trivero sono partiti gli interventi per la sostituzione dei vecchi punti luce.

Luci led in arrivo

A Trivero i vecchi punti luce si trasformano con la tecnologia a led. In arrivo su tutto il territorio la nuova illuminazione a led. Proprio nelle scorse settimane sono partiti gli interventi con una squadra di tecnici che con l’apposito cestello ha sistemato l’impianto lampione per lampione. Dopo aver duellato a lungo per tornare in possesso dei propri impianti di illuminazione, ora a Trivero può decollare il progetto che prevede la sostituzione dei 1200 punti luce ormai vetusti con la moderna illuminazione a led. Come primo lavoro tutti i pali della luce sono stati mappati. Ognuno ha un numero identificativo utile all’utente che deve segnalare il guasto. In questo modo la ditta incaricata saprà subito dove intervenire. L’appalto è stato vinto dalla Global Power. Si tratta di un progetto da oltre un milione di euro per procedere al rinnovo dei punti luce a Trivero.

Project financing

Ma non sarà il Comune a tirare fuori i soldi: si tratta di un intervento con il sistema del cosiddetto “project financing”, vale a dire che un privato investe sul bene pubblico ma ovviamente ha anche modo di guadagnarci. Per 15 anni l’azienda si occuperà della gestione dell’impianto, poi i pali della luce torneranno a disposizione del Comune.

Risparmio energetico ed economico

Spiega l’assessore Gianluca Bassetto: «Se qualche lampadina si è bruciata in questo periodo e non è stata sostituita c’è un motivo: stiamo per sostituirle tutte con la nuova illuminazione». Oltre alla lampadina che sarà a led e quindi garantirà una migliore illuminazione, c’è da registrare anche un risparmio energetico. L’attuale consumo di energia elettrica nel Comune di Trivero è pari a 687mila euro, mentre il consumo con impianto riqualificato sarà pari a 170mila euro, quindi con un risparmio annuo pari a 517mila euro.

Anche molti altri paesi, come Quarona, Romagnano e Ghemme, hanno “aggiornato” il sistema di illuminazione pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente