Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Magagne di Gattinara al “gazebo del sindaco”
Attualità Gattinara e Vercellese -

Magagne di Gattinara al “gazebo del sindaco”

Ogni primo martedì del mese, al mercato, Daniele Baglione riceve i cittadini in piazza Italia

magagne di gattinara

Magagne di Gattinara “in piazza”: i cittadini possono incontrare il sindaco al mercato per discutere eventuali problemi.

Magagne di Gattinara: un gazebo per gli incontri

Per parlare dei problemi della cittadina a Gattinara c’è il “Gazebo del sindaco”. Ogni primo martedì del mese, durante il mercato settimanale, il sindaco Daniele Baglione riceve i cittadini nel gazebo allestito in piazza Italia. Debuttata ad aprile, ogni mese sono alcune decine le persone che si fermano a salutare o scambiare qualche parola con il sindaco e con gli altri amministratori presenti in piazza, tanto che ogni mattinata è decisamente “piena” di incontri. Qui, infatti, il sindaco può incontrare i cittadini, approfittando del fatto che molti di loro sono in giro per fare acquisti e, se hanno una mezza idea di parlare col primo cittadino, possono farlo senza dover per forza raggiungere il suo ufficio in municipio.

“E’ importante sapere”

«Mese dopo mese – dice il sindaco Daniele Baglione – mi accorgo che questa iniziativa è un modo per superare la “timidezza” che potrebbe esserci a venire in municipio, salire al primo piano e bussare alla porta del mio ufficio. Molti non vengono per timidezza o perché, magari, ritengono superfluo quello che hanno da dire. Che invece per me è importante, perché mi permette di venire a conoscenza di cose che altrimenti non saprei. Si va dal lampione bruciato alla buca davanti alla strada. Piccole cose che, però, trovano riscontro dopo pochi giorni, dato che si tratta di interventi immediati ma che, se nessuno segnala, noi non siamo in grado di mettere in agenda».

L’affluenza

Nel primo mese, il sindaco ha incontrato una ventina di persone: c’è chi ha segnalato problemi, chi ha proposto delle idee e chi semplicemente è passato a salutare. In media, il martedì che è giorno di mercato, il sindaco riceve nel suo ufficio una quindicina di persone. La novità del gazebo, quindi, ha convinto qualcuno in più ad avvicinarsi e i numeri sono in aumento. «Il martedì solitamente è un giorno in cui già di mio incontro molte persone. Il fatto che col gazebo la media dei colloqui con i cittadini sia aumentate, vuol dire che l’iniziativa funziona ed è piaciuta. In molti mi vedono lì e magari mi dicono che davanti a casa loro c’è sempre una macchina parcheggiata fuori dalle strisce, ormai sbiadite, oppure chi ha un tombino troppo rumoroso proprio sotto la finestra».

La privacy dell’ufficio

Per le questioni più importanti e più delicate, invece, i gattinaresi preferiscono rivolgersi direttamente all’ufficio del sindaco. «Ovviamente in piazza – spiega Baglione – per quanto cerchiamo di posizionare un tavolino in una zona sotto i portici, lontana dal passaggio, non potrà esserci mai la privacy che si può trovare in un ufficio. In molti vengono da me con richieste di lavoro o a sottopormi situazioni difficili e delicate».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente