Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Manager Loro Piana muore in montagna, l’addio della Valsesia
Attualità Borgosesia e dintorni -

Manager Loro Piana muore in montagna, l’addio della Valsesia

Pullman di dipendenti per il funerale di Giancarlo Chemello, celebrato in Veneto. Fulminato da un malore, l'uomo aveva solo 63 anni.

Manager Loro Piana muore in montagna, l’addio della Valsesia a Giancarlo Chemello. Il funerale celebrato nella “sua” Valdagno. Viveva a Varallo con la moglie.

Manager Loro Piana muore a soli 63 anni: addio a Giancarlo Chemello

E’ stato lo stesso lanificio a mettere a disposizione i pullman e a dare a tutti i dipendenti un permesso retribuito affinché si potesse essere presenti al funerale di Giancarlo Chemello. Manager della Loro Piana, l’uomo è morto a soli 63 anni fulminato da un malore durante una camminata in montagna. E’ accaduto all’alpe Sacchi di Camasco. L’uomo lascia la moglie Annalisa, i figli Cristina e Marco e i nipoti, oltre ai genitori Mario e Armida. Sabato è stato celebrato il funerale nel duomo di Valdagno, in Veneto, suo paese di origine. Alla cerimonia, officiata dal parroco don Gianni Trabacchin, presenti i colleghi che lo hanno apprezzato, ma tanti amici.

Una carriera al top delle aziende tessili

Giancarlo Chemello dal 2002 lavorava alla Loro Piana, dopo aver svolto diversi incarichi in altre aziende tessili del Veneto. Era responsabile della filatura, orditura, magazzino e altri reparti. Un professionista serio che si applicava sul lavoro e che era benvoluto dai dipendenti e dai suoi collaboratori. Da quando era arrivato in Valsesia, Chemello si era subito calato nella realtà di Loro Piana. Abitava con la moglie a Varallo. In precedenza aveva iniziato la sua carriera alla Marzotto dove aveva iniziato come capoturno, per poi passare in tessitura e infine responsabile di tessitura fino al trasferimento in Loro Piana. All’epoca le due realtà imprenditoriali avevano un legame stretto e Chemello si era trasferito in Valsesia. Da giovane Chemello era stato anche un buon pallavolista, arrivando a giocare in serie D.

Pullman dalla Valsesia al funerale

Sabato mattina presto quattro pullman erano a disposizione per partire dalla Valsesia alla volta di Valdagno: i dipendenti di Loro Piana hanno voluto portare l’ultimo saluto a un dirigente che era da tutti benvoluto. E Loro Piana Spa partecipa al lutto con una epigrafe per l’improvvisa scomparsa di Giancarlo Chemello. Per raggiungere Valdagno, l’azienda non solo ha messo a disposizione i pullman, ma ha anche concesso un permesso retribuito a chi ha partecipato alle esequie, un gesto non da poco che denota il forte legame con il professionista.
Sabato al funerale a Valdagno c’erano anche gli amici di sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente