Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Mercatone Uno sbloccata la cassa: boccata d’ossigeno in Valsesia
Attualità Novarese -

Mercatone Uno sbloccata la cassa: boccata d’ossigeno in Valsesia

Il dispositivo è stato confermato fino al 31 dicembre.

Mercatone Uno sbloccata la cassa: boccata d’ossigeno in Valsesia. Il lavoratori del noto marchio, compresi i venti in forza nel negozio di Romagnano, tirano un sospiro di sollievo.

Mercatone Uno sbloccata la cassa: boccata d’ossigeno in Valsesia

Nei giorni scorsi è stato raggiunto l’accordo al Mise per lo sblocco della cassa integrazione straordinaria fino al 31 dicembre. I 130 dipendenti del colosso dei mobili erano rimasti senza reddito, senza quindi stipendi (per coloro che avevano ripreso a lavorare), né ammortizzatori sociali, dallo scorso maggio, quando il tribunale di Milano ha dichiarato fallita la Shernon Holding.

LEGGI ANCHE Clienti Mercatone Uno: cosa fare se si era versata la caparra

Nel frattempo sono stati nominati i nuovi commissari governativi. Si tratta del commercialista pescarese Giuseppe Farchione, dell’avvocato romano Luca Gratteri e del revisore contabile lecchese Antonio Cattaneo (già commissario straordinario Ilva). Saranno loro a guidare la seconda amministrazione straordinaria di Mercatone Uno. La triade è stata estratta a sorte nella sera del 17 giugno al Parlamentino del Mise tra 13 nomi selezionati in mezzo a 240 curricula arrivati in via Molise.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente