Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Mollia allarme Casa Belli: tetto pericolante
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Mollia allarme Casa Belli: tetto pericolante

Il Comune di Mollia ha già approvato un progetto definitivo di messa in sicurezza e recupero di due locali.

elezioni mollia

Mollia allarme Casa Belli: tetto pericolante. E’ una struttura nota nella media Val Grande, oltre che per l’aspetto di edificio tipico valsesiano del Settecento, anche per aver ospitato generazioni di alunni della scuola elementare e di disegno fondate dal benefattore Pietro Giacomo Belli all’inizio del secolo scorso.

Mollia allarme Casa Belli: tetto pericolante

Già il 21 dicembre 2018 era stato disposto la transennatura dell’area circostante l’immobile ed il puntellamento delle parti di tetto in stato di degrado con pericolo di crollo. Era stato presentato anche un progetto da parte del geometra Luigino Zardo per la ristrutturazione. L’amministrazione ha così ritenuto di affidare l’incarico di progettazione definitivo-esecutiva, direzione lavori al tecnico. Un intervento che prevede un impegno di spesa pari a 47mila euro. Ma l’obiettivo è di recuperare la struttura e soprattutto il tetto. Ora il tetto è in pericolo ma l’amministrazione comunale, proprietaria dell’immobile, con tempestività si è mossa per la sua messa in sicurezza in tempi brevi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente