Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Monumento Caduti Morondo va in pezzi: alpini si mobilitano
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Monumento Caduti Morondo va in pezzi: alpini si mobilitano

Pochi giorni fa una grigliata benefica per reperire fondi per la struttura

Monumento Caduti Morondo va in pezzi: alpini si mobilitano.  Le penne nere del paese hanno organizzato una grigliata per raccogliere fondi per ristrutturare la struttura.

Monumento Caduti va in pezzi: Morondo si mobilita

 «Da tempo tenevamo monitorata la situazione del “nostro” monumento ai Caduti – fa sapere Anna Maria Martinoli a nome del gruppo -, la necessità di intervento era già stata preventivata, il trascorrere degli anni e le intemperie, avevano creato danni e stavamo valutando le modalità e i tempi per intervenire, ma purtroppo la situazione è precipitata con il distacco della lastra anteriore e così ora non si può più rimandare e dobbiamo agire quanto prima per ridare al monumento ai Caduti il suo originale aspetto e questo è doveroso per ciò che questo manufatto rappresenta: il visibile e tangibile segno di rispetto verso quelle vite spezzate per la pace e la libertà di cui noi oggi godiamo, ogni famiglia del nostro paese ha un suo personale legame affettivo con questa opera solennemente inaugurata il 16 agosto del 1949 ed ogni singolo abitante definisce quest’opera il “nostro” monumento, perchè appartiene a tutti, è il legame con il passato, ed è per questo che rapidamente, noi alpini, ci siamo attivati per porre rimedio ai danni, naturalmente dopo aver contattato i responsabili in Comune e dopo ogni loro benestare a procedere però, doverosamente vogliamo coinvolgere chiunque desideri partecipare a questa iniziativa».

La grigliata

Pochi giorni fa è stata organizzata nella sede delle penne nere di Morondo una grigliata per raccogliere fondi a favore degli interventi al monumento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente