Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Morto a 18 anni: tutta la classe si era vaccinata per fargli fare la maturità
Attualità Fuori zona -

Morto a 18 anni: tutta la classe si era vaccinata per fargli fare la maturità

Ieri a Novi il funerale di Simone Dispensa: i colori dell'Inter per l'ultimo addio.

Morto a 18 anni: il Piemonte si commuove per la vicenda di Simone. Ieri a Novi Ligure celebrato il funerale con i colori dell’Inter. La sua classe si era vaccinata per fargli fare la maturità.

Morto a 18 anni: i suoi compagni si erano vaccinati per tutelare Simone, ammalato di tumore

E’ stato celebrato ieri a Novi Ligure, in provincia i Alessandria, il funerale di Simone Dispensa, ucciso da un tumore a soli 18 anni. La sua vicenda aveva commosso tutti, anche per la grande solidarietà dimostrata dai compagni di classe. I quali avevano deciso di vaccinarsi tutti contro l’influenza per permettere a Simone di frequentarli senza rischio di infezioni che per lui sarebbero state fatali, e alla fine riuscire a superare l’esame di maturità, come è avvenuto. Un gesto per il quale l’allora ministro della sanità Lorenzin aveva telefonato a scuola complimentandosi con i ragazzi. Ma sono stati tantissimi i momenti in cui i suoi amici gli sono stati vicini.

Ieri il funerale in neroazzurro

Ieri durante le esequie ancora un ultimo omaggio da parte di amici e compagni: striscioni neroazzurri esibiti fuori dalla chiesa, per salutare Simone con i colori della sua squadra del cuore, l’Inter. E neroazzurri erano anche i palloncini lanciati mentre veniva suonato l’inno della società. Toccante l’omelia del parroco, che ha sottolineato quanto abbia insegnato Simone con la sua vita e la sua vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente