Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Morto Pier Angelo Pesenti: mondo del calcio ricorda l’ex portiere del Borgosesia
Attualità Borgosesia e dintorni -

Morto Pier Angelo Pesenti: mondo del calcio ricorda l’ex portiere del Borgosesia

Si è spento a soli 63 anni

morto pier angelo pesenti

Morto Pier Angelo Pesenti il calcio locale in lutto per la scomparsa dell’ex portiere.

Morto Pier Angelo Pesenti

Il calcio locale ha dovuto dare l’addio a uno dei suoi volti storici. E’ morto Pier Angelo Pesenti, che in gioventù aveva giocato come portiere nel Borgosesia e in altre squadre della zona, il Valsessera e la Quaronese. Aveva 63 anni. Pesenti era stato l’estremo difensore della squadra cittadina negli anni Settanta. Una volta conclusa la parentesi calcistica, si era dedicato alla professione di elettricista, lavorando in proprio con alcuni dipendenti nella realizzazione di impianti civili e industriali. Da qualche anno era in pensione.

Gli esordi

Pesenti aveva abitato ad Aranco, in viale Varallo e poi in via Isola di sopra. Con la passione del calcio sin dalla giovane età, dopo la trafila nel vivaio del Borgosesia nel ruolo di portiere, approdò in prima squadra negli anni Settanta raccogliendo alcune presenze nei campionati di IV Serie e Promozione. «Tra i pali era bravo e aveva un bel fisico – lo ricorda Giuliano Mancin, suo compagno di club e di ruolo nel Borgo -. Entrambi siamo cresciuti nel settore giovanile della società granata e un po’ di tempo fa ci eravamo rivisti in occasione di un raduno di “vecchie glorie”».

In Valsessera

Conclusa la sua esperienza fra le file del Borgosesia, Pesenti si trasferì nel Valsessera dove fu fra i protagonisti della conquista di un campionato di Seconda categoria: «Era il portiere titolare di una squadra molto forte – prosegue Mancin -, con presidente Portalupi. Tra l’altro, per un certo periodo, svolse il suo lavoro di elettricista anche per l’azienda di Guardabosone». Prima di smettere la carriera, ci fu un altro cambio di maglia, restando comunque sempre in zona: negli anni Ottanta difese la porta della Quaronese in Prima categoria.
Pier Angelo Pesenti ha cessato di vivere all’hospice di Gattinara dove era stato ricoverato per l’aggravarsi delle condizioni di salute. Il funerale è stato celebrato sabato mattina nella chiesa parrocchiale di Borgosesia. Ha lasciato la moglie Natalina, il figlio Giulio e la sorella Emanuela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente