Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Museo fantasma al Sacro Monte: Varallo cerca soldi per Casa Parella
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Museo fantasma al Sacro Monte: Varallo cerca soldi per Casa Parella

Il sindaco in Regione: «Entro gennaio sapremo se arriverà il contributo anche per l’albergo e il sagrato della basilica»

Museo fantasma al Sacro Monte: Varallo cerca soldi per Casa Parella. La strada imboccata dal Comune di Varallo con la partecipazione a un bando europeo, finalizzato alle località che vantano almeno un sito Unesco, viaggia in questa direzione.

Museo fantasma al Sacro Monte: Varallo cerca soldi per Casa Parella

L’edificio ottocentesco si affaccia sulla piazza della Basilica che ospita al suo interno il museo del Sacro Monte. «Nei giorni scorsi sono stato a Torino in Regione – spiega il sindaco Eraldo Botta -: entro gennaio dovremmo sapere se il progetto ha ottenuto il finanziamento, pertanto incrociamo le dita».
L’obiettivo è portare a casa 1,2 milioni di euro per intervenire sullo storico albergo Casa del Pellegrino, sul sagrato della basilica dell’Assunta e appunto su Casa Parella costruita nel 1816 (poi prolungata nel tardo Ottocento). «Il primo passo, se ci verrà finanziato il progetto, sarà eseguire il restauro conservativo della facciata di questo storico immobile – precisa Botta -. Con l’Ente di gestione dei Sacri Monti si sta comunque ragionando su come riqualificare anche il museo per una sua futura riapertura».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente