Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Musica alta di notte: chiamati i carabinieri a Portula
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Musica alta di notte: chiamati i carabinieri a Portula

Nei giorni scorsi un gruppo di residenti si era infastidito per il fracasso che proveniva da un raduno di ragazzi.

Musica alta di notte a Portula: un gruppo di residenti si infastidiscono e fanno intervenire i carabinieri.

Musica alta di notte: i carabinieri fanno abbassare il volume dell’impianto

Musica troppo alta in piena notte e devono intervenire i carabinieri. E’ successo in una frazione di Portula nei giorni scorsi, quando alcuni residenti hanno esaurito la pazienza nei confronti di una festa (o comunque un raduno di giovani) che si stava svolgendo non lontano dalle abitazioni. Dopo aver sopportato per qualche momento, e vedendo che la situazione non dava segni di voler terminare, qualcuno ha deciso che era ora di dire basta e ha chiamato i carabinieri. I militari sono arrivati poco dopo e hanno constatato che effettivamente era in corso una festicciola di fine estate, con parecchi giovani radunati. Nulla da dire, se non appunto il volume degli impianti di diffusione, che stava creando disagio alle case vicine e ai residenti che volevano dormire in pace. Per cui i carabinieri hanno ammonito i ragazzi di abbassare il volume anche perchè erano ormai l’una e mezza e di notte. Un episodio isolato che ricorda il problema che quest’estate ha provocato tensioni a Postua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente