Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Neve sorprende l’alta Valsesia: scende il gestore dell’alpe Campo
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Neve sorprende l’alta Valsesia: scende il gestore dell’alpe Campo

Diversi paesi hanno registrato qualche piccolo disagio per l'arrivo anticipato dell'inverno

neve sorprende

Neve sorprende la valle: alcuni disagi per l’arrivo anticipato dell’inverno.

Neve sorprende l’alta valle

Quest’anno la neve è arrivata con un mese in anticipo in alta Valsesia, portando anche qualche criticità nei giorni scorsi. Non tutti ancora avevano provveduto al cambio gomme mettendo le invernali e la neve è stata una sorpresa.

Boccioleto

A Boccioleto una pianta ha creato non pochi problemi a metà settimana per le frazioni alte che sono rimaste isolate. «Come Comune ci siamo subito attivati – spiega il sindaco Walter Fiorone -. La pianta e la terra scesa dal versante avevano ostruito il passaggio che porta verso le frazioni alte. Subito sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a tagliare l’albero e mettere in sicurezza la strada, poi siamo intervenuti anche noi come Comune». Nei giorni scorsi anche l’elettricità è stata ripristinata. «Qualche disagio c’è stato – riprende -, ma abbiamo comunque fatto fronte all’emergenza».

Carcoforo

A Carcoforo la neve ha imbiancato il paesaggio. «Era inaspettata – spiega il sindaco Marino Sesone -. Ma siamo comunque ben organizzati. Certo, qualche disagio c’è stato visto che questo è ancora periodo per fare legna o per tenere le bestie nei prati. I collegamenti lungo le strade sono comunque assicurati». Il paesaggio è decisamente incantevole come testimoniano anche le foto caricate sul gruppo Facebook “Destinazione Carcoforo” che conta migliaia di “follower” in tutto il mondo. «Ma per aprire la pista da fondo o la pista da pattinaggio è ancora troppo presto – spiega Sesone -. Non siamo ancora in periodo turistico. Comunque è un inizio di inverno decisamente anticipato…».

Alagna e il Monte Rosa

E anche ad Alagna nei giorni scorsi l’ultimo custode è sceso a valle. L’amministrazione comunale del sindaco Roberto Veggi sulla pagina Facebook annuncia: «Termina la stagione 2018 dell’ Alpe Campo. La neve arrivata abbondante e precoce ha costretto il “Gil” a scendere in anticipo rispetto alla tradizione. Quest’anno dovremo festeggiare Sant’Uberto in paese e non nella wildjab chapulti del Campo. Ora attendiamo la neve dei prossimi giorni. Pronti per indossare gli sci». Il Monte Rosa nel frattempo si è già imbiancato. La scorsa settimana la neve aveva coperto il Passo dei Salati e Cimalegna, arrivando poi fino a Pianalunga. Per questa settimana sono attese ancora giornate di neve e pioggia. Ma per l’avvio della stagione bisogna aspettare dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente