Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Notte dei desideri: a Gattinara torna il party benefico
Attualità Gattinara e Vercellese -

Notte dei desideri: a Gattinara torna il party benefico

Domani sera nel piazzale dell'area industriale di via Ottaviano

Notte dei desideri domani sera a Gattinara. Le “Gemme” di Gattinara sono pronte a infiammare un altro fine settimana nella città del vino

Notte dei desideri. Dove? A Gattinara

Le “Gemme” di Gattinara sono pronte a infiammare un altro fine settimana nella città del vino. Domani sera, sabato 30 giugno, torna “La notte dei desideri”, il grande party estivo benefico che animerà il piazzale dell’area industriale di via Ottaviano. L’appuntamento è dalle 21,30 alle 2 del mattino, per una serata di musica, divertimento, beneficenza e spettacolo, completamente “Made in Gattinara”, grazie a un gruppo di 25 ragazzi che ruotano intorno a “Gemme”, gli organizzatori di eventi e serate di spettacolo, in collaborazione con l’associazione di volontariato Abc Franco Lamolinara e con il patrocinio del Comune di Gattinara.

Il ricavo in beneficenza

Il ricavato della serata sarà devoluto in beneficenza, tramite l’associazione Abc Franco Lamolinara. «Acquisteremo un gioco – dice il presidente, Mattia Lamolinara – che insieme al Comune decideremo se destinare a un asilo oppure a un parco pubblico». La novità dell’edizione 2018 de “La notte dei desideri” sarà lo “schiuma party”: dalle 23,30 un cannone posizionato davanti al palco inizierà a sparare schiuma fino a inondare il piazzale.

Una serata tutta gattinarese

Sarà una serata (quasi) tutta gattinarese anche dal punto di vista dello spettacolo. In consolle ci saranno gli Emmequadro, i resident dj del Globetrotter, ovvero i gattinaresi Matteo Montella e Matteo Segatto. Guest dj sarà un altro gattinarese, Comix, all’anagrafe Marco Cominazzini. Ospite speciale della serata sarà Rudeejay, considerato uno dei migliori disk jockey italiani che suonerà sul palco di via Ottaviano; il vocalist sarà Alex Canzian.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente