Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Nuova Pray in vetrina il programma è pronto
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Nuova Pray in vetrina il programma è pronto

La manifestazione dal 14 al 17 settembre

Nuova Pray in vetrina, in distribuzione l’opuscolo della manifestazione a cura della Pro loco dal 14 al 17 settembre. Si tratta come sempre di un contenitore variegato di iniziative per valorizzare il paese e per coinvolgere associazioni e cittadini

Nuova Pray in vetrina

E’ in distribuzione l’opuscolo della manifestazione “Pray in vetrina”, a cura della Pro loco, che terrà banco dal 14 al 17 settembre. Si tratta, come sempre, di un contenitore variegato di iniziative per valorizzare il paese e per coinvolgere associazioni e cittadini. «Quest’anno – spiega la presidente Rosetta Pagliazzo – siamo giunti alla 29ª edizione e prepariamo il paese a pensare al compleanno legato ai 30 anni. Nel corso del tempo si sono avvicendate diverse Pro loco, che hanno avuto tutte come scopo quello di unire Pray e di dare vita a una manifestazione ricca di momenti di condivisione».

Un po’ di storia

Nel libricino pubblicato per l’occasione si parla anche della storia della Pro loco e di “Pray in vetrina” che era nata da un gruppo di giovani del Gaag e che ha sempre visto l’impegno di molti e una sinergia costante: «La Pro loco – si legge sul libretto – è nata nel 1992 per iniziativa dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pierluigi Fileppo (…). L’impegnativo lavoro di preparazione della manifestazione e gestione dei direttivi Pro loco che si sono succeduti nel tempo, sarebbe rimasto sterile o si sarebbe esaurito presto, se non fossero rimasti costanti il lavoro dei volontari, il sostegno economico dei commercianti e degli inserzionisti, la collaborazione con il Comune e infine la disponibilità dell’intera popolazione».

La collaborazione delle associazioni

E quest’anno, oltre ai volontari, ci saranno a collaborare ai quattro giorni di festa gli Amatori di Flecchia, l’Auser, l’Aib, l’Ana di Pray, Borghi e contrade, la Zattera, Custodiamo la Valsessera, Docbi e l’associazione pescatori. «Grazie all’impegno di tanti – continua Pagliazzo – si cercherà di dare il meglio. I cittadini saranno coinvolti nei concorsi della vetrina e dell’addobbo più bello e poi ci sarà il riconoscimento al “Prayese dell’anno”. Abbiamo anche puntato sulla parte gastronomica con la preparazione di diversi piatti e la sagra dell’agnolotto. Ci sarà spazio per la musica e per gli spettacoli di strada. Insomma si cercherà di coinvolgere il più possibile i visitatori».

Tante iniziative

Non mancherà la parte culturale con la visita alle mostre alla Fabbrica della ruota, ci saranno gli arcieri dei Dahu, Incontra la danza, l’esibizione delle cheerleader, la camminata con gli “Amici del parco Bau”, il mercatino e altre sorprese. Chi fosse interessato allo spazio espositivo può telefonare al 393.3366053, al 345.5115491, andare sul sito www.prolocopray.it o su facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente