Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Oropa delirio durante la messa in basilica: «Sono perseguitata dai servizi segreti»
Attualità Fuori zona -

Oropa delirio durante la messa in basilica: «Sono perseguitata dai servizi segreti»

Una donna si messa a urlare in chiesa: è finita nel reparto psichiatrico dell'ospedale.

donna interrompe

Oropa delirio durante la messa in basilica: una donna entra e comincia a chiedere di parlare con il rettore sostenendo di essere coinvolta in operazione dei servizi segreti vaticani.

Oropa delirio durante la messa del rettore

A un certo punto della messa, una donna entra in chiesa e comincia a parlare ad alta voce. Chiede di poter parlare con il rettore del santuario di Oropa, don Michele Berchi, che in quel momento stava appunto officiando la funzione. Parla di complotti ai suoi danni e persecuzioni dei servizi segreti vaticani. Ma si capisce subito che la donna non sta bene, perché il suo è un discorso completamente sconclusionato, oltre che decisamente fuori luogo. E’ accaduto l’altro giorno nella basilica antica del santuario mariano.

Arrivano i carabinieri

Intanto qualcuno chiama i carabinieri. Che arrivano quando la funzione è quasi terminata, e convincono la donna a uscire dalla chiesa. Non senza difficoltà, sempre in un delirio di racconti e accuse senza senso, la donna viene infine convinta a salire su un’ambulanza del 118 che la porta all’ospedale di Biella, dove se ne sono presi cura gli specialisti del reparto psichiatrico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente