Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Pabv Serravalle premia 14 volontari “colonne” del volontariato
Attualità Serravalle e Grignasco -

Pabv Serravalle premia 14 volontari “colonne” del volontariato

Sono stati consegnati anche gli attestati per i nuovi soccorritori

pabv serravalle

Pabv Serravalle ha tributato un riconoscimento ai volontari di maggiore “anzianità”.

Pabv Serravalle i premi

La Pubblica assistenza Bassa Valsesia ha premiato i suoi volontari. Sono stati 14 a ricevere il riconoscimento dall’associazione. Come di consueto, il sodalizio guidato da Luca Milanini ha organizzato anche quest’anno un appuntamento gastronomico natalizio che ha coinvolto tutti i componenti del gruppo. Prima di cominciare la cena organizzata al ristorante Fontana San Rocco di Crevacuore, il direttivo ha voluto premiare coloro che da più tempo prestano servizio su ambulanze e auto mediche.

Anzianità di servizio

Da 5 anni danno il loro contributo nella Pabv: Giuliana Broglia Patron, Alessandro Cereia Fus, Mara Cocco, Selene Galli, Sara Piubeni, Rosario Richichi, Mohamed Salam, Rossano Trombin, Antonino Virzi, Renza Zorzanello. Da 10 anni è tra le fila dei volontari Luigi Gioria, mentre da 15 anni offrono il loro tempo a disposizione del sodalizio serravallese: Rino Bovolenta, Mirella Colangelo, e il dottor Leone Pavone. A tutti i premiati è stata consegnata una targa che riporta il traguardo raggiunto.

I nuovi soccorritori

«Ringraziamo di cuore ognuno di voi – ha sottolineato il presidente Milanini -. Quello che si sta per concludere non è stato un anno particolarmente facile, ma grazie all’aiuto di ciascun volontario siamo riusciti pian piano a risollevarci. Il riconoscimento che questa sera vi doniamo è un pensiero piccolo rispetto al vostro grande impegno a favore di chi ha bisogno». A seguire, sono stati consegnati gli attestati a coloro che sono diventati soccorritori 118. Sono diventati parte del gruppo dopo aver seguito il corso di formazione dello scorso anno: Ilaria Pregnolato, Katia Colletto, Elena Colla.

Servizio civile

L’anno prossimo partirà anche il servizio civile per 4 giovani. «Dal 15 gennaio cominceranno i due progetti che coinvolgono 4 ragazzi – mette in luce il presidente della Pabv -. I giovani hanno iniziato a fare il corso di soccorritori da ottobre e stanno facendo delle uscite sulle ambulanze in qualità di osservatori. L’obiettivo è di avvicinarli alle nostre attività per far capire loro come funziona il nostro ambiente». Infine il gruppo ha fatto un intervento anche nella rimessa delle ambulanze. «Abbiamo messo una vernice isolante di color azzurro sulla pavimentazione dei garage – conclude Milanini – per tenere sempre al meglio gli spazi dove custodiamo i mezzi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente