Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Paola Cortellesi anticipa “Val di Lana” nel film
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Paola Cortellesi anticipa “Val di Lana” nel film

Forse i produttori di "La Befana vien di notte" non sapevano che nel nord del Piemonte quattro sindaci si stavano muovendo per dare vita al nuovo Comune nato dalla fusione tra Mosso, Trivero, Soprana e Valle Mosso

Paola Cortellesi anticipa “Val di Lana” nel film.  Quando i produttori del film avevano pensato al nome del paese in cui ambientare la pellicola forse non sapevano che nel nord del Piemonte quattro sindaci si stavano muovendo per dare vita al nuovo Comune di Valdilana.

Paola Cortellesi anticipa “Val di Lana” nel film

Appena nato Valdilana è già famoso soprattutto nelle sale cinematografiche. “La befana vien di notte” è una pellicola che non è stata girata in valle di Mosso, ma il nome è già buona bella pubblicità.
Il film ha come protagonista Paola Cortellesi nelle vesti della befana. Nella notte avviene la trasformazione, preferibilmente lontano dal letto del fidanzato devoto, il maestro Giacomo (Fausto Maria Sciarappa): la dolce Paola si trasforma in una strega bonaria, carica di secoli e di naso telescopico, un po’ grammar-nazi, e impegnata a leggere i messaggi dei bambini e a prepararsi per le consegne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente