Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Portula antichi cordoli diventano panchine artistiche
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Portula antichi cordoli diventano panchine artistiche

Una proposta lanciata dal Comitato festeggiamenti Castagnea

portula antichi cordoli

Portula antichi cordoli trasformati in panchine per Castagnea.

Portula antichi cordoli a nuova vita

Una nuova vita per i vecchi cordoli in pietra che una volta fiancheggiavano le strade di Portula: diventeranno panchine e comode sedute che andranno a impreziosire l’abitato di Castagnea. Si tratta degli antichi cordoli in pietra che una volta fungevano da paracarri lungo le strade comunali di Portula, delimitando anche la carreggiata.

Il rifacimento

Vecchi manufatti che sono stati tolti in seguito al cantiere dei “6000 campanili”, che ha permesso di rifare i tratti di strada ammalorati: «Grazie ai fondi arrivati in questi anni siamo riusciti a portare a termine un importante intervento di ripristino del manto stradale nelle frazioni – conferma il sindaco Fabrizio Calcia Ros -. E proprio in uno dei tanti cantieri aperti erano avanzati i vecchi cordoli in pietra che erano stati depositati nell’area del campo sportivo in attesa di decidere cosa farne. Sarebbe stato un peccato buttarli via, così li abbiamo messi lì in attesa che venisse fuori un’idea per riutilizzarli».

Panchine

E’ infatti arrivata la richiesta da parte del Comitato festeggiamenti Castagnea per poterli utilizzare e farli diventare panchine che andranno sistemate in diversi angoli della frazione. «E’ stata una proposta che abbiamo accolto volentieri da subito – spiega ancora Calcia Ros -. Certo, avremmo potuto anche pensare di venderli. In fondo sono cordoli di pietra che potrebbero avere mercato, ma le operazioni burocratiche richieste per poter vendere un bene di questo genere sarebbero state lunghe».

Cessione gratuita

Da qui l’idea di accogliere la proposta dell’associazione: «I cordoli in pietra verranno dati gratuitamente. Il comitato si occuperà di pulirli e sistemarli realizzando alcune panchine e sedute che saranno posizionate a Castagnea, sicuramente è un bel progetto che permetterà di abbellire ancora di più la frazione, usando dei manufatti che comunque hanno una storia alle spalle». E in queste settimane il comitato della frazione si è già messo all’opera recuperando alcuni cordoli e iniziando così il lavoro di assemblaggio per poi inaugurare nuove panchine nei prossimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente