Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Pranzo azzurro per il ritorno della Beata a Quarona
Attualità Borgosesia e dintorni -

Pranzo azzurro per il ritorno della Beata a Quarona

Da sabato 15 a domenica 23 le spoglie della martire saranno in paese

pranzo azzurro

Pranzo azzurro per accogliere la Beata Panacea: il ritorno delle reliquie la settimana prossima.

Pranzo azzurro per la Beata

I quaronesi si preparano a riaccogliere la Beata: da sabato 15 a domenica 23 settembre i resti della Panacea torneranno a Quarona. Per una settimana le spoglie della pastorella martire resteranno in paese (è la quinta volta che accade), in occasione del 650° anniversario dalla nascita. Il programma prevede diversi appuntamenti, fra questi anche la “Notte azzurra” e il “Pranzo azzurro” che vedranno la Pro loco a fianco della parrocchia.

I vescovi

Sabato 15 settembre sarà il vescovo di Novara monsignor Franco Giulio Brambilla ad accogliere le reliquie della Beata all’azienda Loro Piana, da dove si muoverà la processione verso la chiesa parrocchiale. La chiesa resterà sempre aperta, sino al termine della traslazione, per accogliere i pellegrini. Nel corso della settimana saranno tre le processioni serali in paese: la prima è in programma domenica 16 settembre e porterà verso Doccio, la seconda mercoledì 19, la conclusiva sabato 22; le partenze saranno tutte alle 20.45 e la parrocchia invita i cittadini ad addobbare le vie e le case con fiori, lumini, oggetti simbolici, per rendere più accogliente il passaggio dell’urna. Nell’ultima giornata di permanenza delle reliquie, il vescovo di Vercelli Marco Arnolfo celebrerà la messa con l’impartizione della cresima ai ragazzi quaronesi.

La mostra

Nell’ambito dei festeggiamenti è previsto anche l’allestimento una mostra iconografica nei locali dell’oratorio e la vendita di un volume di fotografie (intitolato “La Beata ancora tra noi”) che raccoglie più di un centinaio di immagini in possesso delle famiglie quaronesi. Non mancheranno gli spettacoli: domenica 16 l’esibizione del Twirling Santa Cristina in piazza Combattenti, lunedì 17 riflessioni musicali con Work in progress, venerdì 21 concerto polifonico dei Cantores Mundi.

La festa

Il programma si completa con la “Notte azzurra” e il “Pranzo azzurro”. Per la prima iniziativa, sabato 15, la Pro loco prepara in piazza Mognetti la “Paella dei golosi”, seguita da una spaghettata, mentre Radio Valsesia garantirà l’intrattenimento musicale. Il “Pranzo azzurro” di domenica 16 sarà servito sui tavoli allestiti lungo corso Rolandi, con un menù completo dagli antipasti (fricioi e vitello tonnato), primo (gnocchi al burro e salvia, al pomodoro, al pesto), secondo (costine con peperonata e insalata verde), toma, dolce. Per partecipare serve la prenotazione a uno dei numeri 340.8166.361 (padre Matteo), 338.5060.021 (Simone), 340.7691.682 (Gianni).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente